profilo psicoastrologico:

Toro
21 Aprile - 20 Maggio

 

LA DONNA TORO E LA SUA PSICOLOGIA

E' una donna molto concreta, pragmatica, che non perde mai di vista il lato pratico delle cose. Quando è innamorata però, diventa passionale, ardente e in certi casi perfino istintiva. Il suo modo di pensare non è complicato: la sua psicologia si basa su tre o quattro concetti cardine, che a seconda delle situazioni ruotano o assumono varie sfumature, pur rimanendo fissi nella loro radice. Il punto è proprio questo; il fissarsi sulle cose, la convinzione di aver sempre ragione sono forse i difetti più evidenti e insormontabili al tempo stesso. Alla luce di tutto ciò, prendere "di petto" questa donna, cercando lo scontro o irrigidendosi sulle posizioni appare non produttivo.
Meglio adattarsi, almeno in apparenza, armarsi di pazienza e duttilità di pensiero, evitando un "muro contro muro" destinato al fallimento. Occorre ricordare che la donna del segno del Toro è molto autocentrica, incapace cioè di capire il punto di vista altrui o anche solo mettersi nei panni del prossimo. Il lato positivo di tutto ciò è però una straordinaria fedeltà e coerenza d'idee (importante anche in chiave affettiva), destinate a rappresentare in tutti i campi dell'esistenza un punto di riferimento fondamentale per tutti coloro che con essa si relazionano. Il senso estetico, il gusto del bello sono innati, dunque ascoltare consigli, chiedere pareri appare un imperativo categorico.
Essere se stessi e non agire d'impulso verso questa donna sono certo i comportamenti più indicati, anche perché sa analizzare come pochi le situazioni, formandosi convinzioni difficili da contrastare; proprio questo contrasto, come detto in precedenza, deve essere evitato, almeno in modo diretto, anche alla luce del fatto che tante persone contraddicono gli altri ma i saggi contraddicono se stessi.

Come conquistare una donna Toro

Conquistare una nativa di questo segno è impresa che necessita di costanza e impegno: giocare con lei al risparmio, magari dedicandole ritagli di tempo, tenendo un comportamento superficiale, è il modo migliore per perdere anche la sua stima e probabilmente l'amicizia. I complimenti devono essere mirati, giustificati, mai fini a se stessi o plateali; dovete farle capire che vi è chiaro il suo "essere speciale", magari facendo leva sulla sua moralità (quasi sempre elevata) e sul suo gusto del bello. Mai come in questo caso una donna si può prendere per la gola, dato che ama la buona cucina, senza eccessi ma neppure senza disdegnare; la semplicità di pensiero è solo apparente, dato che ha un mondo interiore molto vivo, capace di notare il particolare ed analizzarlo a fondo, andando oltre l'apparenza. Siate dunque spontanei, ma solo se avete buone intenzioni, in caso contrario meglio parlare chiaro, certo lo apprezzerà di più e magari se la sua parte razionale approva potrebbe comunque scattare la passione, per il tempo che lei riterrà opportuno. Come avrete capito ama gestire la partita, ma per fare breccia nel suo cuore in modo decisivo occorre dimostrarle di essere più bravi di lei, in una sorta di tacita competizione in cui si vince e si perde in due. La correttezza è fondamentale, nei comportamenti come nei dialoghi, dato che una volta delusa difficilmente torna sui propri passi, girando le spalle senza rimpianti. Vergine e Scorpione sono gli incontri fatali, ma in generale i segni di terra e acqua sono positivi; più articolate le intese con aria e fuoco, dove forse solo Bilancia, Ariete e Sagittario possono riuscire a costruire un rapporto stabile.

L'UOMO TORO E LA SUA PSICOLOGIA

E' un uomo forte, deciso, tenace, molto attaccato al lavoro; ha un modo di pensare molto pratico, anche se spesso gioca a fare l'istintivo. Ha uno spirito conservatore, che non vede di buon occhio cambiamenti o novità. Le rivoluzioni poi lo intimoriscono, dato che il suo modo di pensare non è velocissimo. Spesso per affrontare svolte di vita prende tempo, medita attentamente, per poi decidere e non tornare indietro mai più, per nessun motivo. Parte dal presupposto che ha sempre ragione ed è anche per questo che odia le critiche troppo dirette, le persone che lo affrontano in modo troppo brusco. Meglio armarsi di diplomazia e solo con molta pazienza spiegare le proprie ragioni, senza aspettarsi approvazioni o tantomeno ammissioni di errori, anche perché il Toro è un segno testardo e orgoglioso, che anche a ragion veduta non cambia idea. Per entrare nelle sue grazie non bisogna fare cose particolari, semplicemente essere se stessi e non pretendere particolari aperture caratteriali e confidenze, dato che è un uomo molto riservato. Nel momento del bisogno è sempre presente, ma non bisogna imporgli le cose: deve essere lui, con i suoi tempi, con i suoi ritmi a sentire il bisogno di agire. Anche affettivamente odia le donne troppo intraprendenti, dunque occorre saper dare le sensazioni giuste, pur lasciando a lui l'iniziativa. E' l'emblema dell'intolleranza anche verso numerose altre cose, dunque occorre armarsi di sensibilità, intuendo cosa fare per compiacerlo. E' comunque una persona fedele, affidabile, che difficilmente delude le attese, dall'alto di una correttezza comportamentale che sovente è anche di vita. Anche il distacco e la freddezza sono solo apparenti, dato che più di tutti non vede l'ora di lasciarsi cullare dalle onde della passione.

Come conquistare un uomo Toro

Se è vostra intenzione conquistare un nativo di questo segno sappiate che il Toro apprezza tutto ciò che è sobrio, pulito, semplice, detestando superficialità, fronzoli ed esibizionismo. Ama le donne sensuali, magari formose, con carattere e modo di fare un po' misterioso. Ama dare consigli, quindi sappiate ascoltarlo con attenzione e umiltà. La sua perseveranza è proverbiale, così come la sua pazienza, quindi se cercate qualcuno che vi tranquillizzi e vi riporti in equilibrio forse avete puntato la persona giusta. Per la conquista definitiva occorre tempo, ma una volta avvenuta sa essere fedele come pochi, almeno fino a quando non si sente colpito nel vivo, privato di qualcosa che sentiva profondamente proprio; egli infatti vive di sicurezze, economiche e sentimentali, detestando solitudine ed imprevisti. Sul lavoro è quasi sempre protagonista, anche perché la sua lucidità gli consente di assumersi le responsabilità senza timori o indecisioni; non mettetevi in competizione con la sfera professionale, anche perché, almeno inizialmente, sceglierebbe quest'ultima. Imporgli le cose è il modo migliore per scontrarsi, mentre se terrete un atteggiamento corretto sarà lui per primo ad accorgervi dell'utilità e del beneficio che la vostra presenza potrebbe portare nella sua vita. Se siete della Vergine vi basterà essere voi stesse, mentre anche i segni d'acqua, con in testa lo Scorpione, hanno ottime possibilità di successo. Difficile l'incontro con i segni d'aria, troppo volubili per l'esigente partner, mentre anche la donna Leone faticherà non poco a trovare dei compromessi; meglio Sagittario e Ariete, a patto che riescano a mettere da parte il protagonismo, lasciando al Toro lo scettro del comando.

IL TORO E GLI ALTRI SEGNI

Toro-Ariete

In questo caso lo spirito di adattamento ed il compromesso sono veramente fondamentali, dato che siamo in presenza di due segni particolarmente testardi. Il Toro può apparire freddo, ma dentro sa essere ardente; l'Ariete non si deve far ingannare da questa indifferenza, che si rivelerà solo apparente. Entrambi però cercano sensibilità e dolcezza dal partner, ecco perché l'intesa non è certo delle migliori.

Toro-Toro

Certo i proverbiali difetti possono apparire non così insopportabili, ma una buona dose di elasticità è comunque fondamentale. Spesso sono situazioni non solo affettive che possono favorire il legame, dato che anche professionalmente l'incontro è positivo. L'intimità è complicata, ma una volta superati certi tabù può trovare una sua stabilità, anche grazie alla reciproca voglia di fedeltà.

Toro-Gemelli

Intesa non facile, anche da definire, dato che giudicare dall'apparenza si rischi di commettere un grande errore. Il Gemelli infatti appare indipendente, ma cerca sicurezza e soprattutto un preciso punto di riferimento. Il Toro è piuttosto diffidente e spesso fatica a capire le esigenze del partner. Ecco perché difficilmente si arriverà ad un equilibrio, dato che anche sotto le lenzuola non vi sono punti di contatto.

Toro-Cancro

Difficilmente la passione esplode a prima vista, ma nel tempo, lentamente, può nascere l'amore, quello vero. Proprio per questo approccio lento, quasi diffidente, l'intesa può poi rivelarsi duratura, anche perché entrambi temono i cambiamenti. Il primo si dimostra concreto ed efficiente mentre il Cancro ricambia con dolcezza e sensibilità. L'intimità è positiva, con meccanismi che si consolidano negli anni.

Toro-Leone

La scintilla può stimolare entrambi, anche perché una volta conosciuti a fondo difficilmente si piaceranno reciprocamente. Modi di vita e obiettivi troppo differenti, con il primo alla ricerca di stabilità e continuità, pur dietro una facciata di superficialità. Il Leone è uno spirito libero: critiche e restrizioni non fanno per lui, mentre anche sotto le lenzuola emergono esigenze e abitudini profondamente diverse.

Toro-Vergine

Incontro ottimo, fatto di modi di pensare molto simili. La ricerca di stabilità, di cose concrete e di un punto di riferimento preciso avvicinano due segni destinati a piacersi da subito. La correttezza reciproca aiuta nel risolvere i piccoli problemi, mentre anche l'intimità, pur senza picchi estremi, rende stabile l'intesa. Il primo però deve continuamente rassicurare la Vergine, vittima delle sue inquietudini.

Toro-Bilancia

Il modo di amare, di affrontare la vita di coppia è profondamente diverso, ecco perché, dopo una iniziale simpatia, difficilmente si arriverà a quella stabilità che in verità entrambi cercano, sia pure con punti di partenza differenti. La Bilancia cerca la persona forte, istintiva, che sappia trascinarla, ed il ponderato Toro spesso si rivela troppo riflessivo e razionale. Stessi problemi sotto le lenzuola, dati i rari punti in comune.

Toro-Scorpione

Intesa classica, fin troppo buona, dato che una volta uniti sarà difficile staccare due segni così riluttanti verso ogni tipo di cambiamento. Il pratico Toro diventa un punto di riferimento preciso per un segno come quello dello Scorpione in grado di ricambiare con un mix affidabilità - istinto veramente raro. Unico pericolo la troppa quotidianità, anche nell'intimità, dove comunque difficilmente sorgeranno problemi.

Toro-Sagittario

Sono segni molto diversi, modi di pensare, di vivere, di amare profondamente differenti. All'inizio il Sagittario incuriosisce, affascina ma alla distanza iniziano i disaccordi. L'intimità non è negativa, ma rimane superficiale, senza quella dolcezza che il Toro ritiene necessaria per aprirsi completamente, donando tutto se stesso. Il consiglio per migliorare il connubio è di rispettare la reciproca indipendenza.

Toro-Capricorno

Definire l'incontro non è semplice: intanto l'amore esce alla distanza, una volta conosciuto bene il partner, quindi sono esclusi colpi di fulmine. Questo comunque dona ad entrambi la possibilità di "prendere le misure", capendo gusti, opinioni e modo di vivere dell'altro. Il rapporto è ottimo per ciò che riguarda il lavoro, buono per amore, amicizia e intimità. Entrambi devono limitare la proverbiale testardaggine.

Toro-Acquario

Rapporto difficile, con il primo alla ricerca di un preciso punto di riferimento affettivo ed il secondo indipendente e aperto a sempre nuove amicizie. Certo l'inizio è positivo, grazie soprattutto alla estroversione che li accomuna, ma alla lunga emergono divergenze spesso insormontabili. Anche sessualmente l'Acquario fatica a recepire i meccanismi del Toro, quest'ultimo troppo edonista per lo spirituale partner.

Toro-Pesci

L'intesa è certamente positiva, in grado di soddisfare le esigenze di entrambi. Il primo diventa un concreto sostegno per i Pesci, capaci di ricambiare con quella dolcezza che da sempre li accomuna. Il secondo però deve frenare lo spirito lunatico e l'incostanza di vita, dato che il Toro pretende dedizione totale. Sotto le lenzuola l'eros è appagante, in un mix di fantasia e passione capace di fare da collante anche nei momenti difficili.