Caro utente, sul sito tutto è gratuito e lo sarà sempre. La filosofia olistica che condividiamo ci insegna l’importanza dello “scambio”..
Con un semplice clik (uno o due euro) contribuirai a rendere sempre disponibile questo servizio se lo ritieni utile e interessante.Consideralo un modo simpatico per propiziare il destino.
Grazie anticipatamente..









  • Ariete | 21 Marzo – 20 Aprile

    ariete

    LA DONNA ARIETE E LA SUA PSICOLOGIA

    Il meccanismo che governa il suo modo di pensare è il puro istinto, quindi appare più corretto parlare di azione più che di riflessione. Difficilmente infatti si sofferma a pensare sulla logica di un comportamento, lontana anni luce da opportunismi e ipocrisie. E’ infatti molto diretta, ama le cose chiare, le persone vivaci e comunicative. Non conosce compromessi, anche se talvolta la sua sicurezza è apparente, pronta ad entrare in crisi al minimo insuccesso. Ha però una risorsa in se stessa, nella sua carica vitale, nella sua grande voglia di vivere. L’istintività come già detto è fortissima, esplode incontrollata e può girare le spalle inaspettatamente. Meglio lasciare a lei l’iniziativa, anche perché solitamente ha le idee molto chiare, giuste o sbagliate che siano. Ha una tendenza a rivaleggiare con l’uomo, con il quale si sentirà in perenne competizione, dato che a priori rifiuta non solo un ruolo subalterno ma anche la femminilità classica. In amore prende spesso l’iniziativa, ma dopo una provocazione iniziale, fatta anche di lusinghe e disponibilità, inizia uno strano gioco di fughe e indifferenza, di cui però occorre diffidare. Inconsciamente infatti ha una forte paura di soffrire, che condita al suo grande eros crea una voglia di amare apparentemente superficiale, proprio perché diffidente verso ogni responsabilità che comporta la vita di coppia. Anche per questo è più la voglia di continue emozioni che il pensiero del matrimonio la molla che fa scattare la sua passionalità, che appare comunque impossibile incanalare su binari lineari o costruttivi. Lei e solo lei infatti deciderà se, come e quando legarsi per la vita, anche se inconsciamente rimarrà comunque sempre fedele solo a se stessa.

    Come conquistare una donna Ariete

    Flirtare con una donna di questo segno non è impresa impossibile, dato il suo modo di essere che la rende particolarmente istintiva. La sua disponibilità si rivela però momentanea, dato che una volta “colto l’attimo” inizia una sorta di fuga che più che dal partner è da se stessa. E’ infatti spaventata dalla paura di soffrire per amore e come autodifesa cerca di non affezionarsi troppo alle persone, almeno fino a quando non ne ha capito le reali intenzioni e la personalità. L’amore riveste per lei un ruolo fondamentale, forse perché solo ricevendo affetto trova il coraggio di disarmarsi della corazza di donna forte, capace anche di insospettabili dolcezze. Non crediate di imporre pensieri e situazioni; sarà lei e solo lei a prendere l’iniziativa, in una sorta di elastico che come detto ha anche una sua parte sfuggente. Come dare continuità dunque dopo averla sedotta (ma sarebbe meglio dire “dopo essere stati sedotti”)? Gli alti e bassi saranno l’unica costante, ma se saprete stimolarla e sorprenderla con sempre nuove iniziative certo l’impresa potrebbe diventare possibile; fondamentale è avere le idee chiare, esuberanza e convinzione sui propri mezzi, dato che l’uomo indeciso o passivo non fa certo per lei. Alla luce di tutto ciò l’esuberanza dei segni d’aria non può certo passare inosservata, forti anche di una capacità comunicativa da sempre apprezzata dalla donna Ariete. Buona anche l’intesa con l’elemento fuoco, in virtù delle tante similitudini, mentre difficile appare l’incontro con i segni d’acqua. Complicato anche il connubio con il Capricorno e la Vergine, mentre con il Toro sarà fondamentale la comune ricerca di compromessi, necessari in presenza di caratteri non certo elastici.

    L’UOMO ARIETE E LA SUA PSICOLOGIA

    L’ego è alla massima potenza; la presunzione evidente, anche se diventa quasi perdonabile tanto è affermata con semplicità, quasi con simpatia. Il compromesso non è certo il suo forte, ma la sua generosità compensa il voler sempre aver ragione. Ogni sua azione è finalizzata alla affermazione del proprio Io, che raramente passerà in secondo piano, dato che ama aver sempre l’ultima parola. Il desiderio di ammirazione traspare in ogni frangente, ma l’uomo ariete non ne è schiavo, dall’alto di un narcisismo strano, frutto più di un eccesso di sicurezza che di una mancanza di essa. Anche lui ha le sue debolezze, ma le vive in modo intimo, dignitoso, quasi riservato, pur nella sua apparente apertura. E’ un trascinatore, istintivo e intelligente, anche se troppo spesso si ferma al lato superficiale delle cose. Odia costrizioni e legami troppo stretti, non solo per desiderio di libertà ma anche per non dover rendere conto a nessuno, dato che si rende conto della difficoltà di trovare persone capaci di adattarsi al suo carattere così spiccato. In amore è il classico dongiovanni, che continuamente sfida se stesso con sempre nuove conquiste, viste come traguardi intermedi per la supremazia del Sé. Ha bisogno di sempre nuovi stimoli, per trovare la spinta giusta e alimentare la sua determinazione, dato che è deciso ma la continuità gli fa difetto. In amore è travolgente e l’istinto è la sua arma in più, apprezzata da donne in cerca di emozioni e sicurezza. Non spicca per sensibilità, ma la compensa con una bontà non comune ed una disponibilità fatta di gesti generosi. In generale occorre non prenderlo di petto, magari dimostrando duttilità e diplomazia, dato che non ammetterà mai gli errori direttamente, ma sa leggersi dentro con obiettività.

    Come conquistare un uomo Ariete

    Cerca una donna forte, energica, indipendente, dotata però di tanto buon senso da lasciare a lui le redini del rapporto di coppia, anche se solo in apparenza. Dietro la sua fierezza infatti si nasconde una dolcezza inaspettata, in grado di conquistare la partner assetata di affetto. La sua aggressività lo rende incline alla polemica, dunque è consigliabile ignorarlo in momenti di collera, evitando inutili scontri; prenderlo “di petto” è il modo migliore per perderlo definitivamente, trasformando la sua generosità in egoismo. Il suo egocentrismo lo porta a voler primeggiare in ogni campo, prediligendo l’apparenza alla sostanza; non lesinate complimenti e fatelo sentire unico, stimolando così il suo amor proprio, malcelato da un’improbabile modestia. Sessualmente è un “maratoneta” dalla vena inesauribile, sempre alla ricerca di una compagna stimolante dal punto di vista estetico che sappia anche divertirlo. E’ intelligente ma pecca di superficialità, quindi più che una parola di conforto o un gesto di sensibilità è probabile trovare la carica, la spinta giusta per prendere decisioni in modo forte e istintivo. Frenate lo spirito critico, mettendovi con fiducia nelle sue mani, facendolo sentire padrone della situazione; questo non significa tenere un comportamento piatto e banale, dato che gli stimoli di cui necessita non sono solo estetici. Niente cose troppo facili, dato che va alimentato il suo gusto delle conquiste impossibili. Bilancia e Gemelli sono certo favoriti grazie alla proverbiale capacità comunicativa e imprevedibilità, ma anche l’Acquario e tutti i segni di fuoco hanno le carte in regola per conquistare l’uomo Ariete. Più difficili le altre intese, in virtù dello spirito critico presente.

    L’ARIETE E GLI ALTRI SEGNI

    Ariete-Ariete

    L’incontro può funzionare, a patto che uno dei due ceda lo scettro del comando. La passionalità esplode incontrollata, ma può girare le spalle altrettanto inaspettatamente. L’intimità è disinibita, aperta ad ogni esperienza, ma il vero problema può essere la continuità e l’equilibrio del rapporto. Il consiglio è di limitare le prese di posizione troppo nette e soprattutto disarmarsi della paura di amare ed essere amati.

    Ariete-Toro

    In questo caso lo spirito di adattamento ed il compromesso sono veramente fondamentali, dato che siamo in presenza di due segni particolarmente testardi. Il Toro può apparire freddo, ma dentro sa essere ardente; l’Ariete non si deve far ingannare da questa indifferenza, che si rivelerà solo apparente. Entrambi però cercano sensibilità e dolcezza dal partner, ecco perché l’intesa non è certo delle migliori.

    Ariete-Gemelli

    Ottimo connubio fra due segni in grado di completarsi; il primo regala quella sicurezza necessaria al Gemelli, che ricambia con la proverbiale intelligenza e brillante comunicazione. Bene anche sotto le lenzuola, dove la fantasia è protagonista in un’intesa all’insegna del divertimento e della capacità di sdrammatizzare. Il consiglio è di non alimentare gelosie reciproche, data la frivolezza dei protagonisti.

    Ariete-Cancro

    Incontro difficile: il primo spontaneo e superficiale, il secondo ipersensibile e permaloso. Gli attriti emergono al primo istante, dunque difficilmente si arriverà ad un’attrazione; se anche fosse comunque, lo scontro presunzione – narcisismo si rivelerebbe distruttivo per entrambi. Anche l’intimità ha poco da dire, dato che il Cancro non trova quella dolcezza che da sempre ritiene necessaria per donarsi anima e corpo.

    Ariete-Leone

    Il fuoco brucia più di quanto illumini, dato che solo una passione troppo grande può consumare un’intesa che, se al contrario riesce a decollare con ponderazione, può diventare costruttiva e perfino duratura. Eros a gonfie vele, con complicità e istinto al massimo grado dello Zodiaco. Il consiglio è quello di non affrontare i problemi troppo “di petto”, limitando anche inutili nervosismi e ansie ingiustificate.

    Ariete-Vergine

    E’ uno degli enigmi dello Zodiaco; teoricamente sono segni molto diversi, forse troppo, ma la sicurezza che riesce ad infondere il primo non va sottovalutata, specie in presenza di uno dei segni più insicuri. Proprio la Vergine ricambia con spirito organizzativo ed una insospettabile trasgressione sotto le lenzuola, dove il partner vuole comunque rimanere protagonista. Unico pericolo: lo scontro istinto – ragione va reso costruttivo.

    Ariete-Bilancia

    Intesa perfetta, anche se non priva di alti e bassi dovuti al temperamento inquieto di entrambi. Gli opposti si attraggono, con il primo che trova elasticità e tolleranza, ricambiando con determinazione e sicurezza di intenti. L’intimità è particolarmente appagante, cosa fondamentale per l’Ariete, che dovrà semplicemente essere se stesso; la fantasia e l’imprevedibilità della Bilancia manterranno il rapporto vivo.

    Ariete-Scorpione

    La comune passionalità può far nascere un esplosivo flirt, destinato però a finire quando la superficialità del primo comincia ad urtare il sensibile e permaloso partner, che assume le forme di un enigma di difficile soluzione. Il sesso rimane travolgente, ma non basta a dare equilibrio a due segni dotati entrambi di un ego troppo forte. Occorre staccarsi dalle esigenze personali e allargare la visuale del rapporto.

    Ariete-Sagittario

    Il divertimento è assicurato, ma per rendere l’incontro durevole servono progetti precisi; questo non è impossibile, dato che entrambi amano parlare chiaro fin dall’inizio. L’intimità fra segni di fuoco è certo positiva, ma anche in questo campo occorre non consumare tutto in breve tempo, imparando a conoscersi lentamente e con umiltà. Ponderazione non significa risparmio, dato che infondere sicurezza nel partner è fondamentale.

    Ariete-Capricorno

    Adattamento e compromesso devono diventare le parole d’ordine di un’intesa che appare da subito molto complicata. Entrambi tendono ad imporre il proprio pensiero, sia pure in modo diverso e la fredda razionalità del Capricorno tende a spegnere la passionalità del partner, riluttante verso critiche e restrizioni. Anche sessualmente non sembrano esserci punti di incontro tra segni che pretendono dolcezza, non sempre offrendola.

    Ariete-Acquario

    Il connubio è positivo; l’indipendenza reciproca li stimola a proseguire senza il peso delle responsabilità. La vitalità fa da collante, mentre il dialogo e la comunicazione evitano i primi piccoli problemi. Certo la stabilità vera e propria è altra cosa ma difficilmente subentreranno sofferenze e delusioni, proprio perché ad entrambi piace parlare chiaro. Originalità sotto le lenzuola, anche se la dolcezza è a intermittenza.

    Ariete-Pesci

    Il misterioso partner stimola la fantasia del primo, che però si dimostra troppo superficiale e incostante per il segno dei Pesci, da sempre alla ricerca di sicurezza e sensibilità. Ecco che dopo una passione iniziale le cose si complicano, anche se l’energia dell’Ariete continua ad affascinare. L’intimità è strana, raramente arriva a toccare certi livelli, ma anche in questo caso dipenderà molto dalla capacità di cogliere l’attimo.

  • Toro | 21 Aprile – 20 Maggio

    toro

    LA DONNA TORO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna molto concreta, pragmatica, che non perde mai di vista il lato pratico delle cose. Quando è innamorata però, diventa passionale, ardente e in certi casi perfino istintiva. Il suo modo di pensare non è complicato: la sua psicologia si basa su tre o quattro concetti cardine, che a seconda delle situazioni ruotano o assumono varie sfumature, pur rimanendo fissi nella loro radice. Il punto è proprio questo; il fissarsi sulle cose, la convinzione di aver sempre ragione sono forse i difetti più evidenti e insormontabili al tempo stesso. Alla luce di tutto ciò, prendere “di petto” questa donna, cercando lo scontro o irrigidendosi sulle posizioni appare non produttivo.
    Meglio adattarsi, almeno in apparenza, armarsi di pazienza e duttilità di pensiero, evitando un “muro contro muro” destinato al fallimento. Occorre ricordare che la donna del segno del Toro è molto autocentrica, incapace cioè di capire il punto di vista altrui o anche solo mettersi nei panni del prossimo. Il lato positivo di tutto ciò è però una straordinaria fedeltà e coerenza d’idee (importante anche in chiave affettiva), destinate a rappresentare in tutti i campi dell’esistenza un punto di riferimento fondamentale per tutti coloro che con essa si relazionano. Il senso estetico, il gusto del bello sono innati, dunque ascoltare consigli, chiedere pareri appare un imperativo categorico.
    Essere se stessi e non agire d’impulso verso questa donna sono certo i comportamenti più indicati, anche perché sa analizzare come pochi le situazioni, formandosi convinzioni difficili da contrastare; proprio questo contrasto, come detto in precedenza, deve essere evitato, almeno in modo diretto, anche alla luce del fatto che tante persone contraddicono gli altri ma i saggi contraddicono se stessi.

    Come conquistare una donna Toro

    Conquistare una nativa di questo segno è impresa che necessita di costanza e impegno: giocare con lei al risparmio, magari dedicandole ritagli di tempo, tenendo un comportamento superficiale, è il modo migliore per perdere anche la sua stima e probabilmente l’amicizia. I complimenti devono essere mirati, giustificati, mai fini a se stessi o plateali; dovete farle capire che vi è chiaro il suo “essere speciale”, magari facendo leva sulla sua moralità (quasi sempre elevata) e sul suo gusto del bello. Mai come in questo caso una donna si può prendere per la gola, dato che ama la buona cucina, senza eccessi ma neppure senza disdegnare; la semplicità di pensiero è solo apparente, dato che ha un mondo interiore molto vivo, capace di notare il particolare ed analizzarlo a fondo, andando oltre l’apparenza. Siate dunque spontanei, ma solo se avete buone intenzioni, in caso contrario meglio parlare chiaro, certo lo apprezzerà di più e magari se la sua parte razionale approva potrebbe comunque scattare la passione, per il tempo che lei riterrà opportuno. Come avrete capito ama gestire la partita, ma per fare breccia nel suo cuore in modo decisivo occorre dimostrarle di essere più bravi di lei, in una sorta di tacita competizione in cui si vince e si perde in due. La correttezza è fondamentale, nei comportamenti come nei dialoghi, dato che una volta delusa difficilmente torna sui propri passi, girando le spalle senza rimpianti. Vergine e Scorpione sono gli incontri fatali, ma in generale i segni di terra e acqua sono positivi; più articolate le intese con aria e fuoco, dove forse solo Bilancia, Ariete e Sagittario possono riuscire a costruire un rapporto stabile.

    L’UOMO TORO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ un uomo forte, deciso, tenace, molto attaccato al lavoro; ha un modo di pensare molto pratico, anche se spesso gioca a fare l’istintivo. Ha uno spirito conservatore, che non vede di buon occhio cambiamenti o novità. Le rivoluzioni poi lo intimoriscono, dato che il suo modo di pensare non è velocissimo. Spesso per affrontare svolte di vita prende tempo, medita attentamente, per poi decidere e non tornare indietro mai più, per nessun motivo. Parte dal presupposto che ha sempre ragione ed è anche per questo che odia le critiche troppo dirette, le persone che lo affrontano in modo troppo brusco. Meglio armarsi di diplomazia e solo con molta pazienza spiegare le proprie ragioni, senza aspettarsi approvazioni o tantomeno ammissioni di errori, anche perché il Toro è un segno testardo e orgoglioso, che anche a ragion veduta non cambia idea. Per entrare nelle sue grazie non bisogna fare cose particolari, semplicemente essere se stessi e non pretendere particolari aperture caratteriali e confidenze, dato che è un uomo molto riservato. Nel momento del bisogno è sempre presente, ma non bisogna imporgli le cose: deve essere lui, con i suoi tempi, con i suoi ritmi a sentire il bisogno di agire. Anche affettivamente odia le donne troppo intraprendenti, dunque occorre saper dare le sensazioni giuste, pur lasciando a lui l’iniziativa. E’ l’emblema dell’intolleranza anche verso numerose altre cose, dunque occorre armarsi di sensibilità, intuendo cosa fare per compiacerlo. E’ comunque una persona fedele, affidabile, che difficilmente delude le attese, dall’alto di una correttezza comportamentale che sovente è anche di vita. Anche il distacco e la freddezza sono solo apparenti, dato che più di tutti non vede l’ora di lasciarsi cullare dalle onde della passione.

    Come conquistare un uomo Toro

    Se è vostra intenzione conquistare un nativo di questo segno sappiate che il Toro apprezza tutto ciò che è sobrio, pulito, semplice, detestando superficialità, fronzoli ed esibizionismo. Ama le donne sensuali, magari formose, con carattere e modo di fare un po’ misterioso. Ama dare consigli, quindi sappiate ascoltarlo con attenzione e umiltà. La sua perseveranza è proverbiale, così come la sua pazienza, quindi se cercate qualcuno che vi tranquillizzi e vi riporti in equilibrio forse avete puntato la persona giusta. Per la conquista definitiva occorre tempo, ma una volta avvenuta sa essere fedele come pochi, almeno fino a quando non si sente colpito nel vivo, privato di qualcosa che sentiva profondamente proprio; egli infatti vive di sicurezze, economiche e sentimentali, detestando solitudine ed imprevisti. Sul lavoro è quasi sempre protagonista, anche perché la sua lucidità gli consente di assumersi le responsabilità senza timori o indecisioni; non mettetevi in competizione con la sfera professionale, anche perché, almeno inizialmente, sceglierebbe quest’ultima. Imporgli le cose è il modo migliore per scontrarsi, mentre se terrete un atteggiamento corretto sarà lui per primo ad accorgervi dell’utilità e del beneficio che la vostra presenza potrebbe portare nella sua vita. Se siete della Vergine vi basterà essere voi stesse, mentre anche i segni d’acqua, con in testa lo Scorpione, hanno ottime possibilità di successo. Difficile l’incontro con i segni d’aria, troppo volubili per l’esigente partner, mentre anche la donna Leone faticherà non poco a trovare dei compromessi; meglio Sagittario e Ariete, a patto che riescano a mettere da parte il protagonismo, lasciando al Toro lo scettro del comando.

    IL TORO E GLI ALTRI SEGNI

    Toro-Ariete

    In questo caso lo spirito di adattamento ed il compromesso sono veramente fondamentali, dato che siamo in presenza di due segni particolarmente testardi. Il Toro può apparire freddo, ma dentro sa essere ardente; l’Ariete non si deve far ingannare da questa indifferenza, che si rivelerà solo apparente. Entrambi però cercano sensibilità e dolcezza dal partner, ecco perché l’intesa non è certo delle migliori.

    Toro-Toro

    Certo i proverbiali difetti possono apparire non così insopportabili, ma una buona dose di elasticità è comunque fondamentale. Spesso sono situazioni non solo affettive che possono favorire il legame, dato che anche professionalmente l’incontro è positivo. L’intimità è complicata, ma una volta superati certi tabù può trovare una sua stabilità, anche grazie alla reciproca voglia di fedeltà.

    Toro-Gemelli

    Intesa non facile, anche da definire, dato che giudicare dall’apparenza si rischi di commettere un grande errore. Il Gemelli infatti appare indipendente, ma cerca sicurezza e soprattutto un preciso punto di riferimento. Il Toro è piuttosto diffidente e spesso fatica a capire le esigenze del partner. Ecco perché difficilmente si arriverà ad un equilibrio, dato che anche sotto le lenzuola non vi sono punti di contatto.

    Toro-Cancro

    Difficilmente la passione esplode a prima vista, ma nel tempo, lentamente, può nascere l’amore, quello vero. Proprio per questo approccio lento, quasi diffidente, l’intesa può poi rivelarsi duratura, anche perché entrambi temono i cambiamenti. Il primo si dimostra concreto ed efficiente mentre il Cancro ricambia con dolcezza e sensibilità. L’intimità è positiva, con meccanismi che si consolidano negli anni.

    Toro-Leone

    Incontro ottimo, fatto di modi di pensare molto simili. La ricerca di stabilità, di cose concrete e di un punto di riferimento preciso avvicinano due segni destinati a piacersi da subito. La correttezza reciproca aiuta nel risolvere i piccoli problemi, mentre anche l’intimità, pur senza picchi estremi, rende stabile l’intesa. Il primo però deve continuamente rassicurare la Vergine, vittima delle sue inquietudini.

    Ariete-Vergine

    Incontro ottimo, fatto di modi di pensare molto simili. La ricerca di stabilità, di cose concrete e di un punto di riferimento preciso avvicinano due segni destinati a piacersi da subito. La correttezza reciproca aiuta nel risolvere i piccoli problemi, mentre anche l’intimità, pur senza picchi estremi, rende stabile l’intesa. Il primo però deve continuamente rassicurare la Vergine, vittima delle sue inquietudini.

    Toro-Bilancia

    Il modo di amare, di affrontare la vita di coppia è profondamente diverso, ecco perché, dopo una iniziale simpatia, difficilmente si arriverà a quella stabilità che in verità entrambi cercano, sia pure con punti di partenza differenti. La Bilancia cerca la persona forte, istintiva, che sappia trascinarla, ed il ponderato Toro spesso si rivela troppo riflessivo e razionale. Stessi problemi sotto le lenzuola, dati i rari punti in comune.

    Toro-Scorpione

    Intesa classica, fin troppo buona, dato che una volta uniti sarà difficile staccare due segni così riluttanti verso ogni tipo di cambiamento. Il pratico Toro diventa un punto di riferimento preciso per un segno come quello dello Scorpione in grado di ricambiare con un mix affidabilità – istinto veramente raro. Unico pericolo la troppa quotidianità, anche nell’intimità, dove comunque difficilmente sorgeranno problemi.

    Toro-Sagittario

    Sono segni molto diversi, modi di pensare, di vivere, di amare profondamente differenti. All’inizio il Sagittario incuriosisce, affascina ma alla distanza iniziano i disaccordi. L’intimità non è negativa, ma rimane superficiale, senza quella dolcezza che il Toro ritiene necessaria per aprirsi completamente, donando tutto se stesso. Il consiglio per migliorare il connubio è di rispettare la reciproca indipendenza.

    Toro-Capricorno

    Definire l’incontro non è semplice: intanto l’amore esce alla distanza, una volta conosciuto bene il partner, quindi sono esclusi colpi di fulmine. Questo comunque dona ad entrambi la possibilità di “prendere le misure”, capendo gusti, opinioni e modo di vivere dell’altro. Il rapporto è ottimo per ciò che riguarda il lavoro, buono per amore, amicizia e intimità. Entrambi devono limitare la proverbiale testardaggine.

    Toro-Acquario

    Rapporto difficile, con il primo alla ricerca di un preciso punto di riferimento affettivo ed il secondo indipendente e aperto a sempre nuove amicizie. Certo l’inizio è positivo, grazie soprattutto alla estroversione che li accomuna, ma alla lunga emergono divergenze spesso insormontabili. Anche sessualmente l’Acquario fatica a recepire i meccanismi del Toro, quest’ultimo troppo edonista per lo spirituale partner.

    Toro-Pesci

    L’intesa è certamente positiva, in grado di soddisfare le esigenze di entrambi. Il primo diventa un concreto sostegno per i Pesci, capaci di ricambiare con quella dolcezza che da sempre li accomuna. Il secondo però deve frenare lo spirito lunatico e l’incostanza di vita, dato che il Toro pretende dedizione totale. Sotto le lenzuola l’eros è appagante, in un mix di fantasia e passione capace di fare da collante anche nei momenti difficili.

  • Gemelli | 21 Maggio – 21 Giugno

    gemelli

    LA DONNA GEMELLI E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna vivace e comunicativa, per la quale la cerebralità viene ancor prima dell’estetica; al prossimo chiede infatti di essere capita, accettata nei propri difetti, nelle grandi contraddizioni che caratterizzano il segno doppio per antonomasia. E’ spesso soggetta a depressioni, a crolli improvvisi di tensione nervosa, non sempre con motivazioni oggettive ma sovente a causa della proverbiale lunaticità. Il segno è infatti caratterizzato da una volubilità elevata, accentuata dal dualismo che la donna del segno vive nel proprio intimo. Questa sorta di “strabismo psichico” rende difficili le decisioni e incoerente il carattere, con umore che muta decine di volte in un giorno. Per trovare un equilibrio con una donna che sembra esserne priva sarà necessario evitare atteggiamenti rigidi o troppo restrittivi, dato che è molto gelosa della propria indipendenza; più che critiche consigli, ma badate a non darle troppo ragione, dato che come pochi odia falsità e ipocrisia, attratta piuttosto dalle persone dirette, dotate di idee chiare. Ama il flirt, ma se incuriosirla appare relativamente semplice, più ardua sembra la conquista definitiva, anche a causa dell’incostanza di vita citata in precedenza. Al di là del discorso affettivo, in tutti i settori dell’esistenza la donna Gemelli non brilla per concretezza e proprio per questo tende ad avvicinarsi a persone determinate, che sappiano infonderle quella sicurezza che le fa difetto dalla nascita. Proprio per questo, nei rapporti con lei le insicurezze vanno bandite, cercando di stimolare il più possibile divertimento e comunicazione, che da sempre catalizzano in modo totale la sua attenzione. Anche l’originalità appare una buona arma, soprattutto perché è una donna molto curiosa; curiosità intellettuale, sete di sapere ed ecco perché un pizzico di cultura non guasta mai, anche perché l’intelligenza è una moneta che ha corso dovunque.

    Come conquistare una donna Gemelli

    Non fatevi ingannare dal suo carattere brioso: la sua disponibilità è spesso solo apparente, dato che, pur amando flirtare, è gelosissima della propria indipendenza. In verità anche lei, come tutte, sogna il Principe Azzurro, ma sembra sia maestra nel trovarsi in situazioni non certo chiare e normali. E’ imprevedibile, ama le sorprese e ama farle, sempre alla ricerca di emozioni nuove; non siate banali, dato che il corteggiamento classico con lei non attacca. A volte deve un po’ soffrire per capire i suoi reali sentimenti, dato che spesso ha paura di leggersi dentro, di crescere. Dal momento che il romanticismo con lei paga solo in parte ed il corteggiamento asfissiante alla lunga la annoia rimane solo una soluzione: la fuga, nel senso che una volta che vi ha conosciuto le deve partire da dentro la voglia di rivedervi. In questo caso statene certi riuscirà a farvi capire che la simpatia è reciproca, anche se dovrete essere abilissimi a creare le occasioni e soprattutto a sfruttarle a fondo. L’istintività con lei è fondamentale, ma va successivamente accantonata, quando comincerete a parlare chiaro, cercando di equilibrare il rapporto; all’inizio ama per divertirsi, per sentirsi viva, ma dovrete essere molto lucidi per infonderle sicurezza, mantenendo elevati gli stimoli e la passione, per lei necessaria come l’aria che respira. Per questo soprattutto i segni di fuoco sono in grado di “riscaldarla” a puntino (soprattutto Sagittario), ma anche l’incontro con i segni d’aria appare positivo. Difficile il connubio con Vergine e Pesci, mentre ricche di incognite le altre intese, soprattutto quelle con Cancro e Scorpione, che partono in modo esplosivo ma che alla distanza possono vedere la fedeltà vacillare.

    L’UOMO GEMELLI E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ un uomo brillante, che subito riesce a suscitare simpatia e buon umore.
    Spesso allegro, almeno in apparenza, sembra che per lui la vita riservi solo cose belle, ma la serenità che ostenta è sovente solo di facciata, così come la sicurezza che lo caratterizza, destinata a coprire un inconscio complesso d’inferiorità. Ama provocare, flirtare, giocare e talvolta rimane vittima della sua stessa superficialità, dato che l’etichetta di burlone talvolta diventa un’arma a doppio taglio. In verità è un uomo di grande intelligenza, con una cerebralità fuori dal comune che spesso lo porta a privilegiare il lato emotivo dell’esistenza, pur in presenza di una parte razionale non secondaria. Cerca di realizzarsi in modo originale, ma alla fine si accontenta di un lavoro non monotono che sappia stimolarlo e qualche volta divertirlo. E’ attratto dalle persone forti, decise, che abbiano idee e progetti chiari, anche se spesso è lui ad avere le idee (fin troppe) e l’esigenza è trovare qualcuno, amore o lavoro, che sappia concretizzarle. Con lui i rapporti non saranno mai piatti, anche perché ha un carattere non certo stabile, ma tutto sommato ha una sua strana coerenza, una sorta di “costanza di un’incostanza”. Non è di certo l’icona della fedeltà, anche perché è irresistibilmente attratto dalle novità e per incuriosirlo non bisogna far altro che dialogare in modo brillante, stimolando così la sua proverbiale arte comunicativa. Non pretendete da lui prese di posizioni nette, atteggiamenti responsabili, anche perché è un eterno bambino, che vive di stati d’animo, insofferente verso regole e restrizioni. Paradossalmente per far in modo che trovi una linea di vita bisogna lasciargli fare ciò che vuole, forse perché tutto questo disordine comportamentale è solo apparente: alla fine lui sogna, ma con i piedi per terra!

    Come conquistare un uomo Gemelli

    Sedurre un nativo dei Gemelli non appare certo impresa titanica, da sempre incline al flirt e ai colpi di fulmine, ma renderlo costante e tranquillo, equilibrando il rapporto è impegno di tutt’altro spessore. La sua teatralità lo porta ad inscenare vere e proprie recite, che esegue con rara maestria, ma non dovete farvi ingannare; certo se avete veramente fatto breccia nel suo cuore non vi lascerà perdere, data la forte paura della solitudine, ma la spada di Damocle dell’infedeltà sarà sempre presente. E’ assetato d’indipendenza, quindi niente restrizioni di libertà o ancor peggio scenate di gelosia, anche verso gli amici (a volte perfino più importanti dell’amore); il senso dell’umorismo è un’arma fondamentale, così come la comunicazione, dato che ama il divertimento e il gioco, fino a scadere fino a comportamenti un po’ superficiali. Al suo fianco però non ci si annoia; certo non sarà un mostro di stabilità e puntualità di vita, ma è in grado di sollevare il morale come pochi, senza mai diventare noioso. A volte può apparire un eterno bambino e chi cerca un uomo responsabile, costante e concreto forse è meglio che cerchi altrove, ma a volte nella vita si vive di stati d’animo, senza programmare nulla, cogliendo l’attimo. Cerca una donna forte, capace di trascinarlo e ascoltare le sue favole al tempo stesso; ecco che i segni di fuoco hanno le carte in regola per affascinarlo, anche se la stabilità è un’altra cosa. Buono anche l’incontro con Acquario e Bilancia, dove il dialogo è protagonista, mentre dei segni d’acqua il solo Cancro è in grado di stimolarlo a puntino. Difficile l’intesa con i segni di terra, troppo critici ed esigenti per il volubile ed incostante partner.

    I GEMELLI E GLI ALTRI SEGNI

    Gemelli-Ariete

    Ottimo connubio fra due segni in grado di completarsi; il secondo regala quella sicurezza necessaria al Gemelli, che ricambia con la proverbiale intelligenza e brillante comunicazione. Bene anche sotto le lenzuola, dove la fantasia è protagonista in un’intesa all’insegna del divertimento e della capacità di sdrammatizzare. Il consiglio è di non alimentare gelosie reciproche, data la frivolezza dei protagonisti.

    Gemelli-Toro

    Intesa non facile, anche da definire, dato che giudicare dall’apparenza si rischi di commettere un grande errore. Il Gemelli infatti appare indipendente, ma cerca sicurezza e soprattutto un preciso punto di riferimento. Il Toro è piuttosto diffidente e spesso fatica a capire le esigenze del partner. Ecco perché difficilmente si arriverà ad un equilibrio, dato che anche sotto le lenzuola non vi sono punti di contatto.

    Gemelli-Gemelli

    Rapporto enigmatico, tutto sommato positivo, almeno nel suo inizio; l’intesa cerebrale è fortissima, la comunicazione è al massimo grado. Talvolta però, proprio i punti in comune che sono stati la molla iniziale potrebbero dividerli. L’infedeltà infatti è in agguato, senza contare che entrambi necessitano di sicurezza. L’intimità necessita di sempre nuovi stimoli ed anche per questo è di difficile definizione.

    Gemelli-Cancro

    La partenza è all’insegna di sogni e passione: il Cancro trova un partner in grado di soddisfare il proverbiale narcisismo, ma alla lunga il rapporto si scopre schiavo di insicurezze e gelosie reciproche. La rottura non è facile, con possibili ritorni di fiamma anche a distanza di anni, ma la continuità risulta compromessa. Il sesso è appagante e rimane una nota positiva anche dopo che i caratteri si sono scoperti incompatibili.

    Gemelli-Leone

    Il connubio è buono, in virtù della reciproca voglia di indipendenza. Il Leone regala sicurezza al fantasioso partner, capace di tenere sempre vivo il rapporto, proprio come piace al “re della foresta”. Certo le crisi non mancano, ma entrano a far parte di uno strano meccanismo teso a regalare sempre nuovi stimoli e conferme, anche nell’intimità, che beneficia della comune curiosità e voglia di trasgredire.

    Gemelli-Vergine

    Sotto il profilo intellettivo l’incontro è costruttivo, all’insegna della comunicazione; l’attrazione cerebrale comunque non è sufficiente per regalare quella stabilità che la Vergine cerca e che i Gemelli non vogliono e non riescono a dare. Le critiche vengono mal sopportate dal primo, che ben presto comincia a fuggire dalle responsabilità. Anche sotto le lenzuola non si intravedono punti in comune, in virtù dei due modi diversi di amare.

    Gemelli-Bilancia

    L’incontro è solare, aperto e vivace, ma gli atteggiamenti simili devono cedere il passo al senso di responsabilità e alla tenacia di credere in un futuro. Dopo il divertimento iniziale infatti occorre parlare chiaro, con uno dei due capace di prendere le redini del rapporto. Gelosia e infedeltà sono due facce della stessa moneta, capace di arricchire il rapporto ma anche distruggerlo. Sesso condito di fantasia e tante parole.

    Gemelli-Scorpione

    Intesa difficile: la superficialità del primo rende insofferente il diffidente Scorpione, da sempre alla ricerca di dedizione e stabilità, caratteristiche rare nello spensierato Gemelli. Quest’ultimo ben presto prenderà le distanze dal pungiglione del partner, fra i pochi in grado di minare il suo già precario equilibrio. Anche l’intimità è vissuta in maniera completamente diversa, modo di divertirsi per l’uno, ragione di vita per l’altro.

    Gemelli-Sagittario

    E’ l’incontro del destino; non mancheranno gli alti e bassi fra due fra i più volubili dello Zodiaco, ma la reciproca tolleranza li rende indissolubili. La consapevolezza dei propri difetti è fondamentale, così come importante sarà la capacità di perdonare gli errori del partner. Il sesso è appagante in ogni sua sfumatura, la complicità esplode subito e si rafforza nel tempo, capace di avere un ruolo decisivo anche nella soluzione dei problemi.

    Gemelli-Capricorno

    Il connubio non è negativo, anche se bisogna lavorare molto per renderlo definitivo. Il primo dovrà sfoggiare allegria e ottimismo, capaci di dare la carica al riflessivo partner. Dal canto suo il Capricorno può diventare un preciso punto di riferimento per l’indeciso Gemelli, che rinuncerà sì alla passione, ma riceverà stabilità e concretezza. Stavolta il sesso è decisivo: può unirli per la vita o essere il fulcro del problema.

    Gemelli-Acquario

    Si piacciono a prima vista, l’entusiasmo e il dialogo li avvicina ma il flirt che spesso nasce non sempre si tramuta in una love story in piena regola. La comune voglia di indipendenza, l’odio per le restrizioni ed i legami troppo stretti rendono difficile la stabilità, che però trova un suo strano equilibrio nel tempo, magari quando subentra la paura della solitudine. Sotto le lenzuola ridendo e scherzando si sperimentano nuove strade.

    Gemelli-Pesci

    L’intesa è complicata, quasi impossibile. L’insicurezza comune non aiuta ad avvicinare due segni in verità molto diversi. La sincerità è a rischio, come pure la fedeltà. Entrambi, magari dopo una breve passione, emigreranno alla ricerca di sicurezza e stabilità; l’intimità non sarebbe negativa, ma in questo caso sono i caratteri a non collaborare, dato che nessuno dei due è in grado di assumersi precise responsabilità.

  • Cancro | 22 Giugno – 22 Luglio

    cancro

    LA DONNA CANCRO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna molto femminile, dotata di grande fascino e notevole senso estetico. Il suo modo di pensare non è semplice da descrivere, dato che dietro un’apparente coerenza di vita, vi è una volontà masochista che sovente stupisce se stessa, incapace di evitare le strade più difficili
    e spesso dolorose. Forse è proprio per questo che dietro lo spirito polemico si nasconde un asfissiante bisogno di conferme, mentre in tutti i campi dell’esistenza diventa fondamentale il sentirsi necessaria, indispensabile per il prossimo. Non crediate di non interessarle: l’indifferenza che dimostra è solo apparente, dato che ama classificare le persone e non risparmia giudizi. Diventa fondamentale saperla coccolare, magari con qualche complimento mirato e mai volgare, dato che ama circondarsi di persone di classe. E spesso ipocondriaca e saperla rassicurare è certo un’arma in più: emerge in generale il bisogno di essere ascoltata, capita nell’intimo, magari con un tocco di poesia che al suo fianco ritorna di grande attualità. Una vena romantica infatti caratterizza il suo modo di pensare, quasi di sognare, anche se rimane spesso schiava dei propri sogni, delle proprie scelte, delle proprie passioni. Anche per questo non è per niente istintiva, ma non si può nemmeno dire che sia razionale: la sua semmai è una prudenza di circostanza, quasi forzata, consapevole che una volta pervasa dagli istinti diventa difficile dominarli. La paura del cambiamento, lo spirito fondamentalmente abitudinario e conservatore rendono le rivoluzioni sempre dolorose, anche se il già citato masochismo tende a mettere in atto comportamenti tesi proprio a provocarle. Come detto spiegare la psicologia di questa donna non è semplice, anche se in verità le sue necessità non sono così articolate: essa chiede unicamente alle persone di essere se stesse, parlando chiaro ed evitando teatralità e ipocrisie. Fortissimo il bisogno di essere amata, di appoggiarsi al prossimo e sentirlo fedele.

    Come conquistare una donna Cancro

    Flirtare è praticamente impossibile, dato che è diffidente e conservatrice. Per conquistarla dovrete mostrarvi forti e rassicuranti, dato che cerca un uomo protettivo a cui appoggiarsi. Ama le attenzioni, dunque fatela sentire al centro del vostro mondo, anche in modo romantico e tradizionale. Basta poco per renderla sospettosa e polemica, dunque siate coerenti fra ciò che dite e ciò che fate, dato che in caso contrario il suo spirito critico non vi risparmierà. In verità è indulgente come pochi, ma ama mettere le mani avanti, in una strana forma di autodifesa; è la peggior nemica di se stessa, con una sorta di “sofferenza necessaria”, quasi un ago, per pungersi e sentirsi viva. All’inizio della conoscenza qualcosa le scatta dentro, ma si domina, proprio perché sa che non è lontano il “punto di non ritorno”, il momento in cui l’innamoramento prende forma e fatica per contro a girare le spalle. Spesso infatti vive di ricordi, faticando a staccarsi dal passato, specie se le ha recato dolore; per trovare la forza di voltare pagina ha bisogno di un uomo che sia se stesso e nel contempo abbia la determinazione e la continuità di corteggiarla e conquistarla. La chiarezza d’intenti è fondamentale, così come la semplicità e la puntualità di vita. Se siete realizzati sul lavoro partite avvantaggiati, dato che apprezza la persona che ha punti fermi nella propria vita e organizzazione in genere; anche per questo sono da bandire improvvisazioni o atteggiamenti superficiali. L’uomo Scorpione e l’uomo Pesci sono favoriti per la sua conquista, ma la stabilità dei segni di terra è altrettanto apprezzata. Difficile l’intesa con i segni di fuoco, troppo superficiali e sbrigativi, mentre degli altri i soli Gemelli hanno qualche possibilità.

    L’UOMO CANCRO E LA SUA PSICOLOGIA

    Il suo modo di pensare non è di semplice spiegazione, forse perché dietro un’apparente coerenza vi è una lunaticità che rende complicato individuare una logica di vita. Il malcelato narcisismo lo rende fortemente sensibile verso ogni tipo di complimento, refrattario, per contro, verso arroganza e presunzione. Il suo grande attaccamento al passato lo rende tendenzialmente conservatore, in tutti i campi, compreso quello delle amicizie. Proprio per questo idealismo le delusioni gli provocano uno stato di profonda amarezza, destinata a durare nel tempo. La famiglia, la madre in particolare, incide in modo determinante nella formazione della sua psicologia, tanto che spesso nella compagna tenderà a cercare le caratteristiche della figura materna, operando confronti inconsci e non solo. Il suo spirito critico è proverbiale, quasi come la sua voglia di perfezione, che si riflette in una routine quotidiana, destinata ad evitare ogni tipo di imprevisto. In verità egli non cerca emozioni forti, vertendo piuttosto su un atteggiamento umile, fatto di grande disponibilità verso il prossimo. E’ un ottimo padre, spesso il migliore, in quanto dolce e sensibile verso le esigenze della propria famiglia. La paura della solitudine la fa da padrona, facendo sì che in amore, nonostante una fedeltà di fondo, l’uomo del Cancro ami circondarsi di avventure, tese ad appagare il già citato narcisismo, oltre che esorcizzare la prospettiva di una vita da solo. La continua ed asfissiante ricerca di conferme in amore è dovuta anche a questa sorta di “difesa preventiva” verso un potenziale abbandono. Anche la paura delle malattie genera in lui una serie di angosce, destinate però a fargli apprezzare al meglio una vita fatta fondamentalmente di cose semplici. Con lui sono fondamentali coerenza e correttezza.

    Come conquistare un uomo Cancro

    Difficile, difficilissimo vincere la sua diffidenza, proprio perché è celata da una apparente disponibilità. Innanzitutto ricordate di soddisfare il suo narcisismo: fate leva sull’amor proprio con complimenti mirati, facendolo sentire indispensabile. Ricordate sempre che al momento giusto bisogna trascinarlo, dato che è fondamentalmente un indeciso, specie nelle questioni di cuore; il suo romanticismo però conquista, ammalia, dato che è fra gli uomini più dolci e sensibili in circolazione. L’animo poetico non può lasciarvi indifferenti, anche se il suo spirito critico ed il suo desiderio di perfezione possono emergere in modo pungente e imprevedibile. Di solito lascia agli altri l’iniziativa, si lascia conquistare, ma nel suo inconscio c’è un vulcano di sensazioni, pronte ad esplodere inaspettate; ingannarlo o recitare è inutile, dato che osserva ogni dettaglio del vostro comportamento e del vostro carattere, riuscendo per fortuna a mettere da parte al momento giusto la sua pignoleria. E’ gelosissimo, dunque fate leva sulla vostra moralità, anche se sarà comunque lui a farsi la sua idea, come in precedenza, senza farsi fuorviare dall’apparenza o dalle parole. Avere interessi comuni è importante, dato che se trovate un equilibrio è un uomo che pretende continuità e dedizione totale, ricambiando con la stessa moneta, o almeno così farà credere. E’ spesso un “mammone”, dunque entrare in sintonia con la potenziale “suocera” non appare sbagliato. I segni d’acqua sono in questo caso in pole position, in virtù delle assonanze e della comune dolcezza. Buono anche l’incontro con i segni di terra, mentre degli altri i soli Gemelli hanno discrete possibilità di successo.

    IL CANCRO E GLI ALTRI SEGNI

    Cancro-Ariete

    Incontro difficile: il secondo spontaneo e superficiale, il primo ipersensibile e permaloso. Gli attriti emergono al primo istante, dunque difficilmente si arriverà ad un’attrazione; se anche fosse comunque, lo scontro narcisismo – presunzione si rivelerebbe distruttivo per entrambi. Anche l’intimità ha poco da dire, dato che il Cancro non trova quella dolcezza che da sempre ritiene necessaria per donarsi anima e corpo.

    Cancro-Toro

    Difficilmente la passione esplode a prima vista, ma nel tempo, lentamente, può nascere l’amore, quello vero. Proprio per questo approccio lento, quasi diffidente, l’intesa può poi rivelarsi duratura, anche perché entrambi temono i cambiamenti. Il Toro si dimostra concreto ed efficiente mentre il Cancro ricambia con dolcezza e sensibilità. L’intimità è positiva, con meccanismi che si consolidano negli anni.

    Cancro-Gemelli

    La partenza è all’insegna di sogni e passione: il Cancro trova un partner in grado di soddisfare il proverbiale narcisismo, ma alla lunga il rapporto si scopre schiavo di insicurezze e gelosie reciproche. La rottura non è facile, con possibili ritorni di fiamma anche a distanza di anni, ma la continuità risulta compromessa. Il sesso è appagante e rimane una nota positiva anche dopo che i caratteri si sono scoperti incompatibili.

    Cancro-Cancro

    Di solito fra segni uguali l’intesa non è facile ma in questo caso i valori comuni, gli stessi ideali possono avvicinarli non poco. Certo uno dei due deve prendere le redini del rapporto, ma limitando lo spirito critico potrebbe anche funzionare. L’intimità diventa il campo dove esprimere al pieno ogni sensazione, dato che il dialogo non sarà sempre facile. Forte l’influenza anche della famiglia di origine e il desiderio di una propria.

    Cancro-Leone

    Connubio strano, fra segni molto diversi; l’entusiasmo del secondo contagia il diffidente partner, che, dal canto suo, dimostra pazienza e dedizione. Il bisogno di continue conferme è asfissiante da parte di entrambi, anche sotto le lenzuola, in uno strano alternarsi di dolcezza e passione. Il consiglio è di lasciare al Leone tutta l’indipendenza che vuole: dovrà essere lui a rendersi conto di cosa rischia di perdere.

    Cancro-Vergine

    La correttezza, il senso di responsabilità, il desiderio di perfezione li avvicinano, ma queste caratteristiche comuni non bastano per dare stabilità al rapporto. Il concetto di famiglia, le prospettive future sono importanti per donare equilibrio, dato che dopo la passione iniziale entrambi cercano di programmarsi la vita. L’intimità non è subito facile, ma si evolve nel tempo fino a diventare positiva. Bandita la pignoleria e le critiche inutili.

    Cancro-Bilancia

    Incontro difficile; ben presto si accorgono che, pur con modi e punti di partenza diversi, entrambi cercano sicurezza nell’altro. La sensibilità è alle stelle, ma la prima qualità dell’amore è la forza e questa potrebbe mancare, dato che la determinazione non è certo il pregio più evidente dei due segni. La sessualità necessita di stimoli non facili da trovare, pertanto difficilmente si arriverà ad una stabilità e continuità nel tempo.

    Cancro-Scorpione

    Ottima l’intesa fra due segni che trovano dolcezza e costanza nell’altro. L’emotività è intensa; il Cancro trova sicurezza e affidabilità, mentre lo Scorpione vince le sue diffidenze e si apre anima e corpo. L’unico pericolo è lo spirito critico del primo, capace di urtare l’orgoglioso partner. Eros a gonfie vele anche sotto le lenzuola, dove l’erotismo la fa da padrone, con stimoli estetici e impulsi fortissimi.

    Cancro-Sagittario

    L’indipendenza del secondo urta il diffidente Cancro, che concepisce il rapporto in modo molto più rigido e costante del volubile partner. Il Sagittario dal canto suo odia ogni tipo di critica e restrizione pertanto la continuità rimane una chimera. La sessualità comunque non è negativa, anche se non basta per donare un equilibrio generale fra due segni che si scoprono ben presto dotati di modi di amare e vivere molto diversi.

    Cancro-Capricorno

    Gli opposti si attraggono; la stabilità del secondo colpisce l’insicuro partner, capace di ricambiare con sensibilità e senso della famiglia. Il Capricorno non deve mettere il lavoro al primo posto, dato che il Cancro necessita di continue attenzioni e conferme di affetto. L’intimità è positiva in ogni sua forma, con ruoli ben precisi ma in grado di dare sicurezza e linfa vitale all’intero rapporto di coppia.

    Cancro-Acquario

    La gelosia del primo è continuamente stimolata dal volubile partner, troppo teso verso le amicizie e dunque incapace di far sentire al primo posto il Cancro, da sempre alla ricerca di un preciso punto di riferimento. Difficile dunque che conceda quella indipendenza e fiducia necessarie all’Acquario. L’incontro è quindi certamente complicato, anche sotto le lenzuola, dove trovare punti in comune non è impresa facile.

    Cancro-Pesci

    Intesa classica, frutto della comune sensibilità. Forte il desiderio di costruire un futuro, che emerge dopo la diffidenza iniziale. E’ importante che uno dei due si assuma le responsabilità del rapporto, dato che i momenti di insicurezza non mancheranno. Anche la sessualità vive alti e bassi ma sa toccare punte altissime, capaci anche di risolvere i problemi che emergono fra segni che pretendono sempre il massimo.

  • Leone | 23 Luglio – 23 Agosto

    leone

    LA DONNA LEONE E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna forte, decisa e apparentemente molto sicura di sé. La sua evidente originalità è frutto di un inesauribile desiderio di distinguersi, che nei casi più estremi diventa vera e propria trasgressione. La femminilità è compressa, almeno nella sua forma più classica, se non altro per evitare di dover sottostare all’universo uomo. E’ una delle donne più istintive dello zodiaco, ma questa passionalità non è evidente come negli altri segni di fuoco; essa è piuttosto celata, quasi rifiutata, per poi emergere solo se sicura di essere inaspettata. Questa voglia di stupire è il leit-motiv del suo modo di pensare, quasi il motore della sua psiche, in grado di andare su di giri tanto più quanto le sue azioni sono inaspettate. Proprio per questo è attratta da persone diverse dal solito, anche se paradossalmente riesce a trovare continuità ed equilibrio solo con uomini e donne semplici, tranquilli, che accettano con pazienza il suo carattere non facile. Ad onor del vero la donna Leone è in grado di dare molto, sia nelle amicizie che in famiglia, sul lavoro come in amore; la sua sicurezza è contagiosa, così come la sua carica vitale, capace di far uscire dalla passività anche un ignavo. Certo non provate a darle torto, perché lei e solo lei è in grado di mettersi in forse, dall’alto di un orgoglio fra i più elevati dell’intero cerchio zodiacale. Le responsabilità non la spaventano, dato che anche sul lavoro si trova spesso a ricoprire ruoli maschili, peraltro con la necessaria determinazione. In generale emerge una notevole forza d’animo, che proprio perché così fiera può trovarsi soggetta a forte tensione nervosa, dato che di solito più si va in alto più si rischia di farsi male in un’eventuale caduta.

    Come conquistare una donna Leone

    Ha quasi sempre le idee chiare, dunque o le piacete da subito, altrimenti non c’è nulla da fare, dato che cambiare idea non è certo una sua prerogativa. Solitamente va a pelle, anche se il lato estetico ha la sua rilevanza. Se siete più giovani (o molto più giovani) non vi mettete problemi; spesso va oltre gli stereotipi di anagrafe, razza, religione ecc.
    Quella che non accetta è invece l’ipocrisia, dato che lei per prima parla in modo diretto, senza possibili fraintendimenti; siate altrettanto chiari da subito, dato che con lei le bugie non servono a nulla, grazie al suo innato intuito che le detta sensazioni quasi sempre giuste. Per accendere in lei il desiderio dovrete dapprima farla divertire, senza accennare a sentimenti o altro (in questo caso si metterebbe comunque sulla difensiva, anche se le piacete), poi creare una situazione bizzarra, per far scattare la molla del mix proibito-diverso. La sua voglia di emozioni forti infatti la rende aperta a sempre nuove esperienze, trasgressiva quanto basta per spiazzare il più intraprendente dei partner. Dovrete essere molto abili nell’alternare sicurezza e dolcezza, dato che deve sentire stimolato il suo senso di protezione; dimostratevi pazienti, dato che lei per prima si rende conto di non avere un bel carattere, ma dopo aver flirtato la ragione le detta dei tempi di ricerca di un potenziale compagno che la sappia supportare ma anche sopportare. Ecco perché anche l’uomo della Vergine, oltre ai classici Acquario e Sagittario, può avere buone possibilità, così come i segni di aria e di fuoco. Non facile l’incontro con Toro, Capricorno e Scorpione (ma l’intimità con quest’ultimo sarà esplosiva), mentre discreto il connubio con i Pesci e con il Cancro.

    L’UOMO LEONE E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ considerato il segno più forte dello zodiaco e questa energia, incanalata nel “sesso forte” non può che dar vita ad un soggetto dotato di grande vitalità e forza d’animo. Notevole anche la volontà e la determinazione, tanto che difficilmente il soggetto in questione riuscirà ad accontentarsi, cercando piuttosto di emergere a qualsiasi prezzo. Lo spirito competitivo non gli fa certo difetto, facendo di lui un perfetto sportivo; sul lavoro è spinto da un’ambizione sfrenata, tanto da renderlo un pessimo dipendente, ruolo destinato a lasciarlo perennemente insoddisfatto. Una professione autonoma, magari dirigenziale è il suo sogno nel cassetto, anche se sovente il suo bisogno di avere “tutto e subito” lo priva della necessaria pazienza e capacità di adattamento. E’ un uomo molto orgoglioso, che difficilmente ammette di aver sbagliato, ma una volta capito il proprio limite lo ammette a se stesso e a tutti senza ipocrisie o giri di parole. E’ infatti molto diretto, desideroso di affrontare subito eventuali problemi, proprio per evitare malintesi o fraintendimenti. Non è certo il simbolo dell’umiltà, ma ha una sua generosità, anche se non si può definire altruismo, destinata al contrario a far emergere la propria superiorità e la dipendenza del prossimo nei suoi confronti. Spesso ha atteggiamenti superficiali, ma in verità è tutto il suo modo di vivere che è “indifferente”, più autocentrico e per niente autocritico. E’ instancabile: il suo peggior nemico è il proprio io, che non vede limiti, che non sa dosare le forze e per questo rischia di affrontare situazioni troppo grandi, non sapendo dire di no. In amore parte in quarta, ma la sua passionalità è soggetta ad improvvise docce fredde, per questo può girare le spalle inaspettatamente.

    Come conquistare un uomo Leone

    Sarebbe più corretto dire “come farsi conquistare da un uomo Leone”, dato che lui e solo lui può prendere l’iniziativa, dall’alto di un egocentrismo ai massimi livelli possibili. Se rimane passivo vuol dire che non è interessato, dato che, per contro, non si fa certo problemi nell’andare diritto al sodo, senza tanti giri di parole. In amore è passionale e tenero al tempo stesso, un mix solitamente molto apprezzato dall’universo femminile, che in ogni caso non conoscerà mezze misure nel valutarne la personalità, talvolta sgradevole e invadente, ma spesso affascinante e rassicurante. La comunicazione è fondamentale, dato che apprezza la donna brillante, ma ricordate che dovrete essere molto provocanti non solo a parole, dato che l’apparenza ha la sua importanza; dovrete alimentare il fuoco che è in lui e per incendiarlo niente di meglio di un abbigliamento sensuale e di qualche situazione al limite del proibito. Una volta nato il flirt non crediate di essere a campo vinto: il difficile deve ancora venire, con l’inizio di una partita che per certi versi non avrà mai fine, non perché sia un uomo esigente, ma perché per renderlo costante e fedele sono necessari sempre nuovi stimoli. Per non farlo stancare non dimenticate di comportarvi ogni giorno come se fosse il primo, dato che l’unico modo per deprimerlo è farvi vedere spente e passive al suo fianco. Non ama le imprese facili; fargli capire la sua importanza nella vostra vita non vuol dire “pappa pronta”, che anzi apprezzerà tanto più avrà lottato per averla. Acquario e Sagittario sembrano avere le carte in regola per conquistarlo (per la vita ndr), ma in generale tutti i segni di fuoco e aria appaiono positivi. Discreta l’intesa con Vergine e Cancro, difficile con tutti gli altri.

    IL LEONE E GLI ALTRI SEGNI

    Leone-Ariete

    Il fuoco brucia più di quanto illumini, dato che solo una passione troppo grande può consumare un’intesa che, se al contrario riesce a decollare con ponderazione, può diventare costruttiva e perfino duratura. Eros a gonfie vele, con complicità e istinto al massimo grado dello Zodiaco. Il consiglio è quello di non affrontare i problemi troppo “di petto”, limitando anche inutili nervosismi e ansie ingiustificate.

    Leone-Toro

    La scintilla può stimolare entrambi, anche perché una volta conosciuti a fondo difficilmente si piaceranno reciprocamente. Modi di vita e obiettivi troppo differenti, con il secondo alla ricerca di stabilità e continuità, pur dietro una facciata di superficialità. Il Leone è uno spirito libero: critiche e restrizioni non fanno per lui, mentre anche sotto le lenzuola emergono esigenze e abitudini profondamente diverse.

    Leone-Gemelli

    L’intesa è buona, in virtù della reciproca voglia di indipendenza. Il Leone regala sicurezza al fantasioso partner, capace di tenere sempre vivo il rapporto, proprio come piace al “re della foresta”. Certo le crisi non mancano, ma entrano a far parte di uno strano meccanismo teso a regalare sempre nuovi stimoli e conferme, anche nell’intimità, che beneficia della comune curiosità e voglia di trasgredire.

    Leone-Cancro

    Connubio strano, fra segni molto diversi; l’entusiasmo del primo contagia il diffidente partner, che, dal canto suo, dimostra pazienza e dedizione. Il bisogno di continue conferme è asfissiante da parte di entrambi, anche sotto le lenzuola, in uno strano alternarsi di dolcezza e passione. Il consiglio è di lasciare al Leone tutta l’indipendenza che vuole: dovrà essere lui a rendersi conto di cosa rischia di perdere.

    Leone-Leone

    La foresta ha bisogno di un solo re e uno dei due deve cedere; l’incontro è esplosivo, ma come spesso accade la continuità è tutt’altra cosa. Per rendere duratura la passione iniziale occorrono compromessi, obiettivi comuni e un pizzico di umiltà. La ricetta è vincente, ma metterla in pratica non è facile. Il sesso rimane comunque travolgente, anche una volta finito l’amore, in uno strano vortice dei sensi non comune.

    Leone-Vergine

    Si trovano necessari reciprocamente; la sicurezza del primo colpisce la Vergine, capace di ricambiare con consigli mirati e tanta pazienza. Spesso però l’amore necessita di molto altro, che raramente si crea fra due segni obiettivamente molto, forse troppo diversi. Sono i caratteri che provocano la crisi, ma anche sotto le lenzuola, pur dopo una buona partenza, gli stimoli sono destinati a calare notevolmente nel tempo.

    Leone-Bilancia

    Meglio se la Bilancia è di Settembre, ma in generale l’intesa è buona. Per arrivare alla perfezione occorre rispettare la reciproca voglia di indipendenza; il primo dona sicurezza alla Bilancia, capace di ricambiare con dolcezza. Il re della foresta è colpito dall’elasticità che riceve e può decidere di continuare il rapporto. Il sesso è importante, ma non sarà mai una ragione di vita, dato che il dialogo riveste un ruolo decisivo.

    Leone-Scorpione

    Una esplosione di passione fra due ego fortissimi. Definirlo sesso è perfino riduttivo, ma i problemi emergono in altri settori come quello caratteriale per esempio. La permalosità del secondo è continuamente messa alla prova dall’aggressivo Leone, che, dal canto suo, soffre intimamente le critiche dello Scorpione. L’equilibrio è complicato, ma come detto l’intimità raggiunge picchi altissimi e forse irripetibili.

    Leone-Sagittario

    Connubio ottimo, all’insegna della comune istintività e voglia di indipendenza. Rari i momenti di tranquillità ma la direzione è comune e i caratteri non sono così diversi come può apparire. La fedeltà è a rischio ma si tende sempre a ritornare verso il partner, capace perfino di perdonare. Sotto le lenzuola la passione è protagonista, anche se rinnovarsi continuamente è impresa necessaria ma per niente facile.

    Leone-Capricorno

    Incontro difficile; i caratteri, il modo di pensare, il modo di amare, tutto diverso. Certo le differenze sono stimolanti, ma in questo caso possono diventare insormontabili. Intanto il compromesso è fondamentale, mentre il Capricorno deve lasciare al partner tutta la libertà necessaria. Il primo, dal canto suo, dovrà limitare la volubilità di pensiero e il temperamento libertino. Esigenze differenti anche nell’intimità.

    Leone-Acquario

    Intesa positiva in molti suoi aspetti, con l’intrigante Acquario capace di stimolare a puntino l’istintivo partner. Il Leone, dal canto suo, dona sicurezza e affascina con il suo temperamento. La comunicazione è fondamentale, anche perché i problemi potrebbero sorgere alla distanza, con l’infedeltà come spada di Damocle. A volte però può diventare uno strano stimolo aggiuntivo per la sessualità, tesa verso sempre nuovi traguardi.

    Leone-Pesci

    Rapporto articolato, ricco di insidie; la fedeltà è a rischio, anche perché dopo una passione iniziale, entrambi frenano, in modo quasi provocatorio. Certo non saranno i Pesci a prendere l’iniziativa, capaci però chi caricare o smontare il partner a piacimento. Il Leone, dal canto suo, odia le situazioni troppo ambigue e chiederà chiarimenti. L’eros è in primo piano, ma potrebbe non bastare quando i caratteri si scontrano.

  • Vergine | 24 Agosto – 22 Settembre

    vergine

    LA DONNA VERGINE E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna che definire razionale, pignola, critica appare riduttivo. La proverbiale razionalità, per esempio, spesso lascia spazio ad istinti insospettabili, quasi primordiali. La molla di tutte le sue azioni e la curiosità, la voglia di conoscere, di sperimentare, di oltrepassare i limiti. Il suo senso del dovere, del pudore, è infatti solo apparente, dato che anche nell’intimità non vede l’ora di trasgredire. La sua capacità di analisi è infallibile, i suoi giudizi puntuali, anche se il già citato spirito critico diventa un’arma a doppio taglio, con l’ombra dell’autocritica dietro l’angolo. E’ una donna che spesso è schiava del giudizio del prossimo, da qui la sua ricerca di perfezione, per essere inattaccabile.
    Questo conformismo, come detto, le presenta il conto a livello emotivo, rendendola vulnerabile a livello psicologico; è infatti terribilmente insicura, tanto che può apparire avida dove invece il denaro è semplice strumento per darle tranquillità. Il suo modo di fare è sempre cordiale, aperto, spiritoso, anche se è sempre la sete di sapere, di capire il prossimo che le detta i tempi; sul lavoro è molto affidabile, precisa, ottima per lavori apparentemente normali perché la sua è una semplice ricerca di stabilità e sicurezza. Il cambiamento la spaventa, in quanto incognita, ma paradossalmente spesso la vita le pone delle rivoluzioni, a cui talvolta non sa sottrarsi. In amore il discorso non è facile: la sua indole è docile, perfino remissiva e fondamentalmente fedele. Il partner però dovrà essere sempre un preciso sostegno, mentale e materiale, evitando colpi di testa e inaffidabilità di sorta. L’unico motivo per cui essa potrebbe tradire è il bisogno di trovare altrove quello che difetta nel rapporto, per questo sensibilità e sicurezza economica appaiono indispensabili.

    Come conquistare una donna Vergine

    E’ una donna piuttosto venale, quindi se siete facoltosi partite sicuramente avvantaggiati. Non si può certo definire spontanea, dato che è tra le più teatrali dello zodiaco, sempre calata in un ruolo, abilissima nel recitare una parte. Il carattere essenziale, la ricerca della perfezione e dell’ordine, farebbero pensare ad un’amante fredda, capace però di insospettabili dolcezze, fino ad un’intimità che, se inizialmente appare ricca di pudori, può esplodere incontrollata, con sfumature perverse. Ascoltate attentamente i suoi consigli, fatele capire che avete bisogno di lei, che come poche sa organizzarvi la giornata, mettendo ordine alla vostra vita; in questo modo vincerà le sue insicurezze, più mentali che comportamentali, dato che la disponibilità è evidente ma potrebbe celare non poche insidie. Il suo pregio principale, tanto grande quanto raro, è che al momento giusto sa prendere l’iniziativa, riuscendo perfino a stupire; sa leggersi dentro come poche, parlando chiaro solo con se stessa, ma una volta innamorata farà molta fatica a staccarsi dal compagno, che non dovrà pretendere “tutto e subito” ma armarsi di pazienza e continuità. Non mancate di parlare del futuro, prospettandolo insieme a lei con riferimenti precisi e concreti, dato che necessita di punti di riferimento non solo fisici ma anche mentali. Uomini pratici come Toro e Capricorno partono certo avvantaggiati, in quanto segni di terra, ma anche l’elemento acqua (Pesci in particolare), forte della proverbiale sensibilità, sembra godere di ottime possibilità. I segni d’aria appaiono troppo volubili per una donna che chiede costanza ed affidabilità,mentre degli altri il solo Ariete sembra non partire battuto dall’inizio.

    L’UOMO VERGINE E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ un uomo profondamente razionale, molto pratico, che difficilmente perde di vista il lato utilitaristico delle cose. Ama pensare, comunicare, consigliare, dall’alto della sua grande capacità analitica, che lo rende in grado di emettere giudizi raramente sbagliati. E’ fondamentalmente diffidente, anche se la sua proverbiale curiosità lo rende aperto verso ogni tipo di novità, che però osserverà sempre con occhio critico. In amore gioca a fare l’istintivo, ma la prudenza con cui affronta la vita affettiva è fra le più alte di tutto il cerchio zodiacale; in verità questa circospezione è funzionale a far approvare anche la ragione, che la fa da padrona negli affari di cuore. Questo mix di cerebralità e curiosità fa sì che da un atteggiamento iniziale all’insegna della moralità il nativo della Vergine arrivi a “sforare” in grandi trasgressioni, che proprio perché non coerenti con la propria natura, talvolta si trasformano in perversioni maniacali; è quasi una sfida con la realtà, una spinta verso qualcosa di oscuro e proprio per questo straordinariamente appetibile. Anche nel quotidiano, le esigenze apparentemente elementari del segno diventano articolate, anche perché la parola “accontentarsi” non fa certo parte del suo vocabolario. La sete di sapere detta i tempi della sua psiche, che proprio perché non conosce spontaneità, deve armarsi di un metodo, un clichè che utilizza con varie maschere a seconda delle circostanze. E’ un uomo che nel momento del bisogno non si tira mai indietro, anche se non si può certo definire un altruista, dato che deve sempre individuare la sua convenienza. Non ama strafare, né con i fatti, tantomeno con le parole, anche perché il suo gusto del dettaglio gli dona una visione molto realistica dell’esistenza, senza voli pindarici o sogni ad occhi aperti. Coerenza ed affidabilità le doti che più apprezza nel prossimo, anche in amore.

    Come conquistare un uomo Vergine

    Capire le reali esigenze affettive del nativo di questo segno non è impresa semplice. Dovete andare oltre l’apparenza, dato che fa e dice quello che gli conviene, senza mai una vera trasparenza sulle sue vere intenzioni; fondamentalmente è un attore nato e sta a voi capire se vi interessa il suo corteggiamento. Solitamente infatti si mostra timido, ma poi non ha nessun problema a fare la prima mossa, facendovi credere di essere speciali e uniche. A volte può essere vero, dato che lui è abilissimo nell’autoconvincersi, ma parlare di spontaneità e sincerità non mi sembra il caso. Tende a razionalizzare i sentimenti e l’istintività è solo apparente; non perde mai di vista il lato utilitaristico della situazione, ma sa essere un prezioso consigliere, un ottimo amico e un compagno fedele, più per paura di essere scoperto che per vera mancanza di tentazioni. Odia i ritardatari e i cambiamenti improvvisi, quindi fatevi vedere corrette ed organizzate; è un buon oratore, anche perché al suo fianco si imparano tante cose, capace come pochi di rendervi partecipe del suo mondo. Non si può certo definire un amante fantasioso, ma se anche a volte può risultare noioso è in grado di diventare un preciso punto di riferimento per chi lo fa sentire amato. Nell’intimità esce alla distanza, nel senso che la confidenza e la complicità totale con la compagna per lui sono fondamentali. Proprio perché ama senza complicazioni, cercando una compagna semplice e lineare, certo Toro e Capricorno sono le donne favorite, ma anche i segni d’acqua appaiono positivi. Discreta l’intesa con Ariete e Bilancia, mentre la volubilità dei segni d’aria e la scarsa diplomazia di quelli di fuoco rendono molto complicati gli altri incontri.

    LA VERGINE E GLI ALTRI SEGNI

    Vergine-Ariete

    E’ uno degli enigmi dello Zodiaco; teoricamente sono segni molto diversi, forse troppo, ma la sicurezza che riesce ad infondere il secondo non va sottovalutata, specie in presenza di uno dei segni più insicuri. Proprio la Vergine ricambia con spirito organizzativo ed una insospettabile trasgressione sotto le lenzuola, dove il partner vuole comunque rimanere protagonista. Unico pericolo: lo scontro ragione – istinto va reso costruttivo.

    Vergine-Toro

    Incontro ottimo, fatto di modi di pensare molto simili. La ricerca di stabilità, di cose concrete e di un punto di riferimento preciso avvicinano due segni destinati a piacersi da subito. La correttezza reciproca aiuta nel risolvere i piccoli problemi, mentre anche l’intimità, pur senza picchi estremi, rende stabile l’intesa. Il secondo però deve continuamente rassicurare la Vergine, vittima delle sue inquietudini.

    Vergine-Gemelli

    Sotto il profilo intellettivo l’incontro è costruttivo, all’insegna della comunicazione; l’attrazione cerebrale comunque non è sufficiente per regalare quella stabilità che la Vergine cerca e che i Gemelli non vogliono e non riescono a dare. Le critiche vengono mal sopportate dal secondo, che ben presto comincia a fuggire dalle responsabilità. Anche sotto le lenzuola non si intravedono punti in comune, in virtù dei due modi diversi di amare.

    Vergine-Cancro

    La correttezza, il senso di responsabilità, il desiderio di perfezione li avvicinano, ma queste caratteristiche comuni non bastano per dare stabilità al rapporto. Il concetto di famiglia, le prospettive future sono importanti per donare equilibrio, dato che dopo la passione iniziale entrambi cercano di programmarsi la vita. L’intimità non è subito facile, ma si evolve nel tempo fino a diventare positiva. Bandita la pignoleria e le critiche inutili.

    Vergine-Leone

    Si trovano necessari reciprocamente; la sicurezza del secondo colpisce la Vergine, capace di ricambiare con consigli mirati e tanta pazienza. Spesso però l’amore necessita di molto altro, che raramente si crea fra due segni obiettivamente molto, forse troppo diversi. Sono i caratteri che provocano la crisi, ma anche sotto le lenzuola, pur dopo una buona partenza, gli stimoli sono destinati a calare notevolmente nel tempo.

    Vergine-Vergine

    Tra segni uguali è sempre un’incognita; importante in prima battuta è vincere la diffidenza reciproca. Successivamente uno dei due deve assumersi le responsabilità del rapporto, forte dei tanti punti in comune. L’insicurezza comunque rimane un grosso freno per il decollo del rapporto. Anche l’intimità deve sbloccarsi, toccare corde troppo nascoste per venire alla luce in breve tempo. Tanta pazienza dunque per la felicità.

    Vergine-Bilancia

    L’amicizia è assicurata, data l’intesa cerebrale. L’amore può nascere nel tempo, magari dopo delusioni comuni. La Bilancia allora dovrà limitare la volubilità, mal sopportata dal critico partner. La sessualità non è così travolgente, vittima delle tante insicurezze che caratterizzano i due segni. Il dialogo è la vera molla, capace di regalare stimoli fortissimi ma anche pungere al punto giusto per ottenere conferme.

    Vergine-Scorpione

    In generale l’incontro è positivo; il secondo regala quegli stimoli necessari per scuotere la Vergine, disarmandola delle sue insicurezze. Il pungiglione può però rivelarsi avvelenato, una volta creata una dipendenza troppo stretta. Meglio capire dunque le esigenze del complicato Scorpione, dato che anche sotto le lenzuola ci sono molti tabù da superare. Nel sesso meglio lasciare a lui l’iniziativa, non deluderà le attese.

    Vergine-Sagittario

    Il rapporto è praticamente impossibile; la volubilità del secondo urta la critica Vergine, che non trova quel punto di riferimento preciso di cui necessita. Anche i tempi sono diversi, con l’impulsivo Sagittario che non capisce la diffidenza del partner. L’intimità risente di queste grandi differenze, di un modo di concepire l’amore che fatica a trovare punti in comune. Il dialogo comunque non è negativo e sul lavoro può funzionare.

    Vergine-Capricorno

    Non sarà un’esplosione di sensibilità ma una volta rotto il ghiaccio l’intesa diventa solida e duratura. Entrambi cercano stabilità e chiarezza di intenti, entrambi vanno oltre il flirt, guardando al futuro. Al lavoro va dato il giusto peso, così come al sesso che sarà comunque positivo, pur senza passioni esagerate. Entrambi concreti, mirano al sodo, come si suol dire, senza dispersioni di energie o distrazioni di sorta.

    Vergine-Acquario

    Incontro complicato, con segni diversi che faticano a trovare punti in comune. La volubilità del secondo manda in crisi il preciso partner, che non trova quel punto di riferimento che cerca da sempre. L’Acquario, dal canto suo, mal sopporta critiche e restrizioni, orfano di istintività e passione. Il sesso non aiuta a trovare compromessi, destinato più a dividere che unire due segni che difficilmente arriveranno all’equilibrio.

    Vergine-Pesci

    E’ l’incontro del destino; la sensibilità del secondo riscalda il cerebrale partner, in grado di ricambiare con stabilità e correttezza. Il mix ragione – emotività stavolta collabora, fino a prendere una direzione costruttiva. I Pesci dovranno limitare la lunaticità, ma in generale il connubio è positivo in tutte le sue forme; anche sotto le lenzuola infatti, non manca la complicità e la voglia di sperimentare, alimentata dalla fantasia.

  • Bilancia | 23 Settembre – 22 Ottobre

    bilancia

    LA DONNA BILANCIA E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna dalla carica emotiva straordinaria, anche se spesso quello che dovrebbe essere il segno dell’equilibrio
    si scopre totalmente privo di continuità e affidabilità.
    Il suo modo di pensare non è di facile definizione, proprio perché come l’aria (elemento che la caratterizza) non ha una logica o un momento di quiete.
    La vivacità intellettuale è però un paravento, destinato a nascondere la vera essenza di una donna che spesso alterna, senza reale motivo, momenti di apatia a momenti di iperattività. Anche l’istintività è solo apparente, destinata a provocare, quasi a stimolare l’eros dell’uomo che le sta di fronte. Ama il pubblico, la compagnia, quasi il palcoscenico, anche se non si può dire che reciti una parte, dato che è fondamentalmente spontanea. Certo la sincerità non è il suo forte, ma difficilmente mente a se stessa, capace come poche di leggersi dentro e fare tesoro degli errori che commette, ripetuti quasi per sfida. Non è una donna fedele, ma la trasgressione spesso rimane a livello mentale, spaventata dall’incapacità di gestire la situazione e le imprevedibili conseguenze.
    Vive alla giornata, ma questo non significa che sopravviva; è anzi un modo per cogliere la vita, il presente in tutto il suo valore, senza nostalgie passate o paura del domani. E’ curiosa verso tutto e tutti, ma la sua disponibilità è solo apparente, frutto di una sorta di ingenuità che diventa amarezza ogni volta che viene fraintesa e tradita. Anche per questo credere di averla in pugno, anche nel caso che sia innamorata, è un errore pericoloso. Per lei non esiste un sogno eterno: ogni sogno cede il passo ad un nuovo sogno, quindi appare di fondamentale importanza tenere alti gli stimoli nel rapporto. La sua femminilità la porta ad essere attratta da uomini forti, sicuri di sé, ma soprattutto vivi.

    Come conquistare una donna Bilancia

    Occorre fare distinzione fra averla conquistata e credere di averla conquistata, dato che la Bilancia è sì segno incline al flirt, ma difficilmente mette le radici, più attratta dall’amore in senso lato che da un uomo in grado di amarla. Con lei sono fondamentali attenzioni e savoir faire, per questo l’uomo raffinato è certo favorito; non è un’esibizionista, ma odia passare inosservata, attratta da sorprese e situazioni poco consuete.
    L’atmosfera che saprete creare sarà fondamentale, dato che ama in modo idealistico, spirituale, rifiutando il materialismo in ogni sua forma. Apparentemente è autosufficiente, ma in verità ha una forte paura della solitudine, se non altro perché sente di avere molto da dire e da dare, specie a chi le dimostra affetto in modo sincero e gratuito. La logica con lei non conta, solo con il cuore potrete cogliere il frutto del sentimento che sarà maturato in vostra compagnia, anche se dovrete essere abili nel cogliere l’attimo; è infatti molto volubile e dare per scontati pensieri e comportamenti rischia di essere un grave errore. Pur conquistata può girare le spalle in qualsiasi momento, anche se, per fare questo, spesso ha un’alternativa altrettanto valida; la sua è una perenne ricerca dell’equilibrio, che trova solo quando si accorge di essere amata per quello che è, al di là dell’apparenza.
    La vostra capacità di infonderle sicurezza sarà decisiva, attratta com’è dall’uomo forte, con le idee chiare, capace di trascinarla armato di passione. Per questo i segni di fuoco sono i favoriti, ma anche quelli d’aria (con l’Acquario in testa) non partono certo battuti. Più difficile l’incontro con Cancro e Capricorno, mentre gli altri dovranno dimostrare concretezza ma anche elasticità.

    L’UOMO BILANCIA E LA SUA PSICOLOGIA

    In questo caso diventa fondamentale la decade di nascita, dato che si possono delineare almeno tre tipi di psicologie. L’uomo Bilancia di settembre riceve ancora l’influenza del segno che lo precede: la Vergine. Ecco che avremo una personalità introversa, anche se smaniosa di conoscere e comunicare, curiosa verso ogni esperienza ed attratta da donne vivaci e comunicative.
    La Bilancia della prima metà di ottobre è quella “pura”, aperta cerebrale, sicura di sé solo in apparenza ma certo più estroversa. In amore cerca una donna forte, capace di essere un appoggio concreto e con cui costruire un rapporto tanto paritario quanto libero. L’influenza dello Scorpione è destinata a caratterizzare la psicologia dell’uomo Bilancia della seconda metà di ottobre: permaloso, orgoglioso, chiuso pur nella sua apparente apertura, dato che spesso parla per non dire. In questo caso occorre una donna paziente ma anche dolce, in grado di capire ancora prima di amare le complicate esigenze del partner. In generale l’uomo Bilancia odia le critiche, la mancanza di elasticità, i problemi creati dal nulla, dato che affronta la vita con grande energia e spiritualità. L’amore guida ogni sua scelta, dall’alto di un forte narcisismo, che sa mettere da parte quando deve prendere l’iniziativa. E’ fondamentalmente ingenuo, è dotato di una grande capacità di perdonare che però non deve essere troppo messa alla prova, dato che non sopporta essere usato o pilotato. Decide sempre di testa sua, pagandone le eventuali conseguenze senza cercare scuse. E’ vulcanico non solo mentalmente, aperto di pensiero e profondamente tollerante, anche se come detto in precedenza occorre fare attenzione a non tirare troppo la corda. Prima del suo corpo bisogna amare la sua mente, la sua anima.

    Come conquistare un uomo Bilancia

    E’ un uomo particolarmente sensibile al bello, dunque se siete attraenti e gradevoli esteticamente partite avvantaggiate. L’eleganza e l’armonia che lo contraddistinguono nascondono spesso un disequilibrio interiore, frutto di un’insicurezza a sua volta alimentata da un eccessivo spirito critico (o autocritico). Ha una grande paura della solitudine, quindi non illudetevi se si dovesse creare un’amicizia: può essere solo fine a se stessa, dato che ha fondamentalmente paura delle responsabilità che comporta la vita di coppia. Non fatevi ingannare dalla sua capacità comunicativa: spesso parla per non dire, dato che la spontaneità è solo apparente, in virtù di un autocontrollo che mai perde di vista il lato utilitaristico della situazione. Proprio in questo consiste la sua presunta doppiezza: la continua ricerca dell’equilibrio fra sentimenti e ragione, fra fantasia e realtà, fra spirito e materia. Anche per questo solo una donna forte, dotata di idee chiare e capace di trascinarlo, può fare breccia nel suo cuore, rendendolo costante e fedele.
    All’inizio dovrete ascoltarlo con interesse, frenando ogni tipo di critica, che andrebbe subito ad alimentare le sue insicurezze; meglio giocare a carte scoperte, facendo subito capire il vostro sentimento, lasciando spazio all’istinto. In seguito la palla passerà a lui e se avrete avuto successo potrebbe anche diventare improvvisamente intraprendente e sicuro di sé.
    La cerebralità ha un ruolo importante, ma anche la capacità di stupirlo non deve venire meno. Ottimo l’incontro con Acquario e Ariete, ma in generale tutti i segni di aria e fuoco appaiono positivi; più articolate le intese con Scorpione e Vergine mentre difficili gli incontri con tutti gli altri segni.

    LA BILANCIA E GLI ALTRI SEGNI

    Bilancia-Ariete

    Intesa perfetta, anche se non priva di alti e bassi dovuti al temperamento inquieto di entrambi. Gli opposti si attraggono, con il secondo che trova elasticità e tolleranza, ricambiando con determinazione e sicurezza di intenti. L’intimità è particolarmente appagante, cosa fondamentale per l’Ariete, che dovrà semplicemente essere se stesso; la fantasia e l’imprevedibilità della Bilancia manterranno il rapporto vivo.

    Bilancia-Toro

    Il modo di amare, di affrontare la vita di coppia è profondamente diverso, ecco perché, dopo una iniziale simpatia, difficilmente si arriverà a quella stabilità che in verità entrambi cercano, sia pure con punti di partenza differenti. La Bilancia cerca la persona forte, istintiva, che sappia trascinarla, ed il ponderato Toro spesso si rivela troppo riflessivo e razionale. Stessi problemi sotto le lenzuola, dati i rari punti in comune.

    Bilancia-Gemelli

    L’incontro è solare, aperto e vivace, ma gli atteggiamenti simili devono cedere il passo al senso di responsabilità e alla tenacia di credere in un futuro. Dopo il divertimento iniziale infatti occorre parlare chiaro, con uno dei due capace di prendere le redini del rapporto. Gelosia e infedeltà sono due facce della stessa moneta, capace di arricchire il rapporto ma anche distruggerlo. Sesso condito di fantasia e tante parole.

    Bilancia-Cancro

    Incontro difficile; ben presto si accorgono che, pur con modi e punti di partenza diversi, entrambi cercano sicurezza nell’altro. La sensibilità è alle stelle, ma la prima qualità dell’amore è la forza e questa potrebbe mancare, dato che la determinazione non è certo il pregio più evidente dei due segni. La sessualità necessita di stimoli non facili da trovare, pertanto difficilmente si arriverà ad una stabilità e continuità nel tempo.

    Bilancia-Leone

    Meglio se la prima è di Settembre, ma in generale l’intesa è buona. Per arrivare alla perfezione occorre rispettare la reciproca voglia di indipendenza; il secondo dona sicurezza alla Bilancia, capace di ricambiare con dolcezza. Il re della foresta è colpito dall’elasticità che riceve e può decidere di continuare il rapporto. Il sesso è importante, ma non sarà mai una ragione di vita, dato che il dialogo riveste un ruolo decisivo.

    Bilancia-Vergine

    L’amicizia è assicurata, data l’intesa cerebrale. L’amore può nascere nel tempo, magari dopo delusioni comuni. La Bilancia allora dovrà limitare la volubilità, mal sopportata dal critico partner. La sessualità non è così travolgente, vittima delle tante insicurezze che caratterizzano i due segni. Il dialogo è la vera molla, capace di regalare stimoli fortissimi ma anche pungere al punto giusto per ottenere conferme.

    Bilancia-Bilancia

    Rapporto difficile; la comunicazione non manca ma spesso si parla per nascondere il vero Io. Occorre parlare chiaro fin dall’inizio e questo non è sempre facile. L’equilibrio è praticamente impossibile, ma la stima rimane nel tempo. I momenti vissuti insieme sono positivi, memorabili, ma non facilmente ripetibili dato il carattere in questione, Stesso discorso per l’intimità, che risente degli umori reciproci.

    Bilancia-Scorpione

    Lo Scorpione mal sopporta l’incostante partner, sfuggente da ogni tipo di impegno troppo serio. Per contro la Bilancia trova un partner enigmatico, nebuloso mentre la chiarezza di intenti verrebbe certo più apprezzata.
    Ecco che dopo un inizio positivo o un breve flirt emergono le divergenze, di difficile soluzione. Sotto le lenzuola entrambi necessitano di tempo per affinare i meccanismi, non sempre così immediati.

    Bilancia-Sagittario

    Certo il dialogo e il divertimento sono assicurati ma dopo l’iniziale reciproca simpatia bisogna cominciare a fare sul serio. Questo sarà possibile se entrambi, pur rispettando la preziosa indipendenza dell’altro, riusciranno a farlo sentire speciale, vincendo ogni insicurezza.
    L’eros è a buoni livelli, condito di fantasia, dolcezza e istintività, anche se la voglia di fare nuove esperienze potrebbe alimentare nuove tentazioni.

    Bilancia-Capricorno

    Sono segni talmente diversi che quasi si trovano simpatici; in verità questo non basta, dato che in amore è fondamentale porsi obiettivi comuni, cosa piuttosto difficile in questo caso. La Bilancia romantica e imprevedibile, il Capricorno razionale e coerente: certo avrebbero bisogno l’uno dell’altra ma al cuore non si comanda e la mancanza di sensazioni positive quasi sempre allontana i due anche nell’intimità.

    Bilancia-Acquario

    Si potrebbe definire la costanza di un’incostanza. Il dialogo aiuta ad affrontare i problemi, dato che il carattere particolarmente volubile di entrambi ne crea a dismisura. L’intesa cerebrale è fortissima, fino a rendere attraente il partner al di là dell’estetica in sé. La sessualità e stranissima, frutto di una curiosità ed una voglia di sperimentare non comuni. Fedeltà a rischio ma una volta insieme non è facile lasciarsi.

    Bilancia-Pesci

    Rapporto articolato, frutto di una comune ricerca di stabilità e sicurezza che lungo il cammino difficilmente riescono a regalarsi reciprocamente. La dolcezza è presente, ma non basta quando è il momento di affrontare problemi e prendere decisioni importanti. Anche sotto le lenzuola l’incontro non è negativo, ma i ruoli non sono ben definiti e questo porta ad atteggiamento di attesa verso un qualcosa che spesso non arriva.

  • Scorpione | 23 Ottobre – 22 Novembre

    scorpione

    LA DONNA SCORPIONE E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna magnetica, spesso introversa, sempre misteriosa. Può dare l’impressione di essere scostante, superba, ma la sua paura del confronto (peraltro tipica dell’animaletto che la simboleggia) la rende sfuggente nei rapporti interpersonali, pur in virtù di una apertura verso il mondo e una curiosità non comune. Il suo modo di pensare è apparentemente razionale, ma questo atteggiamento distaccato e apatico nasconde una grande istintività, che però è ben controllata, anche se quando esplode diventa dirompente. E’ una delle poche donne che riesce ad essere fedele anche mentalmente, dato che quando ama lo fa in modo totale, forte, esclusivo. La già citata ragione deve analizzare diverse variabili prima di lasciare spazio all’istinto, che però riceve pulsioni fortissime già inizialmente, pur rispettando e anzi incentivando un comportamento coerente. Siamo dunque di fronte ad una psiche fra le più articolate di tutto il cerchio zodiacale, che tendenzialmente teme i cambiamenti, affrontati solo quando il destino li impone e comunque sempre vissuti come rinascita, evoluzione. I difetti più evidenti sono l’insoddisfazione cronica, l’orgoglio eccessivo e la permalosità, che rendono molto selettiva in tutti i campi una donna che avrà poche vere amiche e forse un unico vero amore in tutta la vita. La comunicazione non è certo il suo forte, ma lo sguardo, l’eros che sprigiona la rendono comunque molto affascinante, anche se la riservatezza che la contraddistingue rende molto difficile la conquista della sua fiducia. In generale emerge una figura tesa alla voglia di vivere emozioni forti ma in modo intimo, non plateale, lontano dai riflettori e solo con persone che abbiano superato molte prove prima di essere ammesse.

    Come conquistare una donna Scorpione

    E’ difficile individuare artifizi per sedurre una nativa di questo segno; occorre che si crei fra voi una corrente di magnetismo e intimità molto rara. Difficilmente accetta compromessi, quindi amandola, dovrete diventare sua proprietà esclusiva; complicato anche capire che cosa le passi per la testa, spesso enigmatica. E’ una donna chiusa, quindi preparatevi a fare il primo passo; attenzione a quello che dite o fate, dato che è permalosa e piuttosto vendicativa. L’introversione nasconde una intelligenza acuta, aperta mentalmente ma con il gusto del dettaglio; non è loquace ma come poche sa usare la voce del cuore, dall’alto di un’emotività fra le più alte dello zodiaco. Occorre superare l’apparenza, immergersi nel suo mondo interiore, apprezzando qualcosa che non riuscirete a definire, ma che vi piacerà. Evitate presunzione e superficialità, dato che dopo il divertimento iniziale, ama andare dritto al sodo, senza dover rendere conto a nessuno, se non a se stessa, sempre in conflitto con il proprio Io, in bilico fra istinto e ragione. Sessualmente è fra le più appaganti: al compagno dà molto e chiede moltissimo, non tanto come prestazioni ma come dedizione, sempre alla ricerca di dolcezza e stabilità. I segni d’acqua sono i più accreditati, in virtù della comune sensibilità e dolcezza. L’affidabilità dei segni di terra , con il concreto Toro in pole position, è altrettanto apprezzata, mentre più difficile il rapporto con Leone, Ariete e Sagittario, troppo superficiali per la complicata Scorpione. Buona l’amicizia con Gemelli e Bilancia, ma l’amore rimane una chimera, così come per l’incostante Acquario, troppo volubile per una donna particolarmente gelosa e diffidente.

    L’UOMO SCORPIONE E LA SUA PSICOLOGIA

    Il nativo di questo segno ha un grande fascino, espresso anche con uno sguardo profondo, magnetico. Esteticamente difficilmente si distingue, ma l’eros è forte e tangibile al primo impatto. Descrivere la psiche dell’uomo Scorpione non è semplice, anche se l’imperativo è non fermarsi mai all’apparenza, dato che è un maestro nel nascondere non solo intenzioni, ma anche pensieri e sentimenti. Spesso agisce in modo contraddittorio, dato che è il peggior nemico di se stesso, ma il suo narcisismo lo rende particolarmente sensibile verso i complimenti o in generale verso chi lo fa sentire importante, magari mettendolo al centro del mondo. Per contro odia gli attacchi diretti, anche alla luce di una permalosità che non ha eguali in tutto lo zodiaco, forse il suo limite più grande, che lo porta a girare le spalle inaspettatamente, incapace di perdonare ed ancora meno di dimenticare. Ama emergere, insegue un sogno, odia la vita piatta, ma è fondamentalmente pigro e sedentario. Il suo modo di pensare è finalizzato ad ottenere riconoscimenti ed ammirazione, senza mai essere invadente ma mai negando un aiuto al prossimo in difficoltà. Ama le sfide, tese a misurare le sue capacità, spesso spinte fino al limite, senza conoscere resa. E’ un sottile psicologo, che sa capire e penetrare come pochi il pensiero altrui, per questo è consigliabile mostrarsi come si è, senza ipocrisie o sotterfugi, che lo renderebbero diffidente e sospettoso, con il pungiglione sempre pronto a pungere, spesso avvelenato. Ama alternativamente con il corpo o con la mente, ma il connubio avverrà una sola volta nella vita, verso una donna che porterà per sempre nel cuore, indipendentemente dalla durata e dall’aspetto del rapporto vissuto.

    Come conquistare un uomo Scorpione

    Per conquistarlo occorre fare la cosa più difficile di questo mondo: essere se stessi, dato che è abilissimo nello smascherare chi recita una parte, attratto per contro da chi è semplice e spontaneo. Attenzione però a non diventare troppo diretti, dato che la sua permalosità è proverbiale; impresa ardua dunque, se non altro perché dietro un atteggiamento provocatorio è fondamentalmente diffidente e sospettoso. Dovete assolutamente fargli capire che non siete indifferenti al suo magnetismo, facendolo sentire importante, ma ricordando che ama le imprese difficili; questo non vuol dire fuggire, dato che difficilmente si mette ad inseguire, amando piuttosto chi lotta e fa follie per lui, appagando il suo proverbiale narcisismo. Il fatto che per lui il sesso sia importante non significa che sottovaluti i sentimenti; al contrario è capace di insospettabili dolcezze, in un mix passione timidezza unico nello zodiaco. Non cercate nelle sue parole ciò che pensa: è con i fatti che vi dimostrerà l’affetto, specie se sarete state corrette e affidabili. Dovrete infatti evitare superficialità e incostanza, dato che pretende dedizione totale, pur senza scenate di gelosia plateali. Se lo mettete in competizione con un altro potrebbe sfuggirvi, non perché teme il confronto ma perché, come detto, vuole sentirsi unico. Con un po’ di iniziativa flirtare con lui non è impresa impossibile, ma tutt’altra cosa è conquistarlo, specie per la vita: cerca infatti una donna dolce, equilibrata ed essenziale, che si dedichi a lui anima e corpo. I tre segni d’acqua sono certo favoriti, mentre buono appare l’incontro con l’elemento terra (specie Toro). Difficile l’intesa con gli altri, troppo volubili per l’esigente partner.

    LO SCORPIONE E GLI ALTRI SEGNI

    Scorpione-Ariete

    La comune passionalità può far nascere un esplosivo flirt, destinato però a finire quando la superficialità dell’Ariete comincia ad urtare il sensibile e permaloso partner, che assume le forme di un enigma di difficile soluzione. Il sesso rimane travolgente, ma non basta a dare equilibrio a due segni dotati entrambi di un ego troppo forte. Occorre staccarsi dalle esigenze personali e allargare la visuale del rapporto.

    Scorpione-Toro

    Intesa classica, fin troppo buona, dato che una volta uniti sarà difficile staccare due segni così riluttanti verso ogni tipo di cambiamento. Il pratico Toro diventa un punto di riferimento preciso per un segno come quello dello Scorpione in grado di ricambiare con un mix affidabilità – istinto veramente raro. Unico pericolo la troppa quotidianità, anche nell’intimità, dove comunque difficilmente sorgeranno problemi.

    Scorpione-Gemelli

    Intesa difficile: la superficialità del secondo rende insofferente il diffidente Scorpione, da sempre alla ricerca di dedizione e stabilità, caratteristiche rare nello spensierato Gemelli. Quest’ultimo ben presto prenderà le distanze dal pungiglione del partner, fra i pochi in grado di minare il suo già precario equilibrio. Anche l’intimità è vissuta in modo completamente diverso, ragione di vita per l’uno, occasione di divertimento per l’altro.

    Scorpione-Cancro

    Ottima l’intesa fra due segni che trovano dolcezza e costanza nell’altro. L’emotività è intensa; il Cancro trova sicurezza e affidabilità, mentre lo Scorpione vince le sue diffidenze e si apre anima e corpo. L’unico pericolo è lo spirito critico del primo, capace di urtare l’orgoglioso partner. Eros a gonfie vele anche sotto le lenzuola, dove l’erotismo la fa da padrone, con stimoli estetici e impulsi fortissimi.

    Scorpione-Leone

    Una esplosione di passione fra due ego fortissimi. Definirlo sesso è perfino riduttivo, ma i problemi emergono in altri settori come quello caratteriale per esempio. La permalosità del primo è continuamente messa alla prova dall’aggressivo Leone, che, dal canto suo, soffre intimamente le critiche dello Scorpione. L’equilibrio è complicato, ma come detto l’intimità raggiunge picchi altissimi e forse irripetibili.

    Scorpione-Vergine

    In generale l’incontro è positivo; il primo regala quegli stimoli necessari per scuotere la Vergine, disarmandola delle sue insicurezze. Il pungiglione può però rivelarsi avvelenato, una volta creata una dipendenza troppo stretta. Meglio capire dunque le esigenze del complicato Scorpione, dato che anche sotto le lenzuola ci sono molti tabù da superare. Nel sesso meglio lasciare a lui l’iniziativa, non deluderà le attese.

    Scorpione-Bilancia

    Lo Scorpione mal sopporta l’incostante partner, sfuggente da ogni tipo di impegno troppo serio. Per contro la Bilancia trova un partner enigmatico, nebuloso mentre la chiarezza di intenti verrebbe certo più apprezzata. Ecco che dopo un inizio positivo o un breve flirt emergono le divergenze, di difficile soluzione. Sessualmente entrambi necessitano di tempo per affinare i meccanismi, non sempre così immediati.

    Scorpione-Scorpione

    E’ uno dei rari casi in cui segni uguali vanno d’accordo; superata la diffidenza iniziale, dove si giocava a fare gli istintivi ma la ragione analizzava, si aprono le porte di un mondo interiore che solo il proprio simile può comprendere del tutto. Eros al massimo grado, frutto di una complicità che anche nel sesso raggiunge i livelli più alti di tutto il cerchio zodiacale. Unico pericolo la reciproca permalosità.

    Scorpione-Sagittario

    Accomunati dall’istintività e poco altro hanno spesso un buon inizio, che cede il passo però a qualche problema, soprattutto caratteriale. La volubilità e franchezza del Sagittario urta il diffidente e permaloso partner, che perde nel tempo quella fiducia e quel punto di riferimento che credeva definitivo. L’intimità è buona, ma anch’essa risente della mancanza di complicità che svanisce nel tempo come neve al sole.

    Scorpione-Capricorno

    Il binomio acqua – terra è sempre positivo, anche se entrambi tendono ad imporre le proprie idee. Il secondo comunque, pur senza slanci di passione, è in grado di diventare un preciso punto di riferimento, ricevendo quella sensibilità che lo Scorpione regala solo dopo aver vinto ogni diffidenza. Il sesso ha un ruolo importante, dato che il Capricorno deve frenare l’egoismo e l’edonismo, ricordando che esiste anche l’altro.

    Scorpione-Acquario

    Si odiano, si amano, si cercano, si lasciano, ma mai si trovano indifferenti l’un l’altro. Il flirt appare l’unico rapporto possibile (dato il modo diverso di concepire la vita di coppia), ma anche una buona amicizia non è ipotesi da scartare. Certo l’amore eterno appare una chimera, in virtù della grande possessività del primo e dell’incostanza affettiva del secondo. Fantasia sotto le lenzuola, con l’Acquario a volte un po’ superficiale.

    Scorpione-Pesci

    E’ un’ottima intesa. La dolcezza ed il desiderio di protezione dei Pesci stimola l’esigente partner, in grado di ricambiare con sicurezza e affidabilità. Il secondo si deve sforzare di mantenere un modo di amare costante, vincendo insicurezza e volubilità. L’erotismo è protagonista nell’intimità, dove mancano le parole ma i fatti parlano da soli. Eventuali problemi però vanno esternati, senza interiorizzare troppo fino a esplodere.

  • Sagittario | 23 Novembre – 22 Dicembre

    sagittario

    LA DONNA SAGITTARIO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna vivace, comunicativa, aperta ad ogni esperienza, curiosa verso il mondo circostante.
    Ha spesso un atteggiamento provocatorio, teso a capire l’opinione che gli altri hanno di lei, dato che la sua sicurezza è solo apparente. Sa essere istintiva come poche e non ha nessun problema nel mostrare questo suo desiderio di trasgressione, anche se sul più bello può girare le spalle improvvisamente, senza logica, senza un motivo apparente. La coerenza non è certo il suo forte, dato che è lunatica e volubile; è però fondamentalmente generosa, anche se non in modo continuo e scontato, perché ama stupire, non solo il prossimo ma anche se stessa. Il suo meccanismo psicologico è imprevedibile e come già detto mette in campo comportamenti non logici, fortemente originali, che come fine non hanno solo la volontà di suscitare interesse negli altri, ma anche quello di cercare continue emozioni, per sentirsi viva. E’ molto diretta, non ama i giri di parole, per questo con lei occorre mettere da parte la permalosità; per contro non conosce falsità e ipocrisia, dato che quello che pensa lo dice, facendosi apprezzare per trasparenza di intenti. La diplomazia non è certo il suo forte, perché di solito non accetta compromessi, dato che la sua vita è “nero o bianco”.
    E’ fortemente attratta dagli uomini aperti, brillanti, capaci di dialogare in modo piacevole e magari suscitare simpatia. Con lei la timidezza e l’introversione sono da mettere da parte, mentre fondamentale sarà ribattere colpo su colpo, tenerle testa e magari riuscire a farla ridere.
    Occorre essere veri e propri “incassatori”, dato che prima di fare entrare qualcuno nelle proprie grazie provoca fino all’offesa, ma superata questa fase intermedia si rende disponibile, cominciandosi ad aprire nel proprio io.

    Come conquistare una donna Sagittario

    E’ una donna indipendente, che dà molta importanza alla “questione di pelle”, dunque dovrete essere voi stessi, sperando nell’alchimia. Scherzi a parte non dovrete sottovalutare le sensazioni che vi dirà di provare, dato che difficilmente si lascerà andare a complimenti, anche nel caso che provi interesse o attrazione per voi.
    Capirete i suoi sentimenti leggendo i suoi comportamenti, non solo nei vostri confronti; dovrete mostrarvi schietti, disinibiti, dato che è attratta dall’uomo originale, aperto e comunicativo. Un approccio sdolcinato non è dei migliori, ma al momento giusto anche la sensibilità può essere un’arma importante, specie se miscelata alla simpatia, dal momento che l’uomo che sa farla divertire guadagna certamente molti punti. Se siete un razionale e pignolo impiegato dovrete tirare fuori il vostro lato trasgressivo, creando situazioni inconsuete capaci di farle battere il cuore in modo memorabile, mentre come detto il senso dell’umorismo non deve mai farvi difetto. Proponetele viaggi e avventure, senza mai mostrarvi spenti o vinti dalla vita: in questo caso alimenterete la sua depressione, ben nascosta da un’apparente sicurezza in sé. Il suo proverbiale ottimismo le fa quasi perdonare la lunaticità, mentre dovrete fare l’abitudine ai suoi scatti di nervosismo, superati i quali torna più buona di prima, talvolta perfino dolce. Chi cerca una donna tranquilla e affidabile è meglio che cambi obiettivo, ma se avete bisogno di passione e vitalità siete sulla strada giusta; Gemelli e Leone sono certo i favoriti per stimolarla a dovere, ma in generale le intese con i segni di aria e fuoco appaiono positive. Più complicato l’incontro con l’elemento acqua, forse troppo permaloso per la pungente partner, mentre dei segni di terra la sola Vergine parte battuta in partenza.

    L’UOMO SAGITTARIO E LA SUA PSICOLOGIA

    Odia la vita piatta, abitudinaria. Certo anche lui ha i suoi ritmi, ma è privo di schemi e odia ogni tipo di restrizioni e limitazioni. Spesso vive in modo avventuroso, ama viaggiare ma mai in modo banale e non ritiene indispensabili comfort e lusso, anche se ovviamente li apprezza come tutti. E’ un uomo profondamente sportivo, che ama la competizione e l’attività in genere.
    E’ molto curioso verso la vita in generale, per questo è aperto verso ogni tipo di esperienza, anche se la sua totale mancanza di continuità spesso non gli consente di vivere tutta la vita per un solo unico progetto. In amore è istintivo, attratto da donne aperte, comunicative e disponibili, dato che non sa aspettare ed è un maestro nel bruciare le tappe, arrivando subito al sodo.
    Il suo modo di pensare ha ben poco di convenzionale, sempre alla ricerca di novità, per nulla spaventato dai cambiamenti, anzi stimolato da eventuali rivoluzioni di vita.
    Questa continua, eterna, spasmodica ricerca di sempre nuove emozioni è la chiave per la comprensione della psiche dell’uomo Sagittario, che si scoprirà infedele più materialmente che mentalmente, dato che proprio le persone frivole sono coloro che amano una volta sola nella vita. Il bisogno di un punto di riferimento è infatti evidente, più in amore che sul lavoro, ma una volta trovato questo difficilmente rimarrà eterno, destinato a svanire sotto i colpi di una sorta di metamorfosi inconscia, che non conosce soste. In generale emerge una personalità di facile comprensione, diretta, trasparente, disponibile, che però risulta inquieta e imprevedibile, tesa alla continua ricerca di qualcosa che forse esiste solo nella fervida fantasia del creativo protagonista.

    Come conquistare un uomo Sagittario

    E’ un uomo che appare profondamente sicuro di sé, armato di una fiducia sulle proprie capacità che, proprio perché così ostentata, fa sorgere dubbi sulla propria autenticità. E’ estroverso, chiaro, dinamico, sempre alla ricerca di una donna loquace e attiva, che sappia divertirlo. E’ un superficiale, ma questo gli consente di affrontare la vita in modo allegro e spensierato, preferendo l’istinto alla logica, l’impulso alla riflessione. Per conquistarlo non dovete assolutamente frenarlo, dato che alla compagna perdona tutto tranne la possessività; fatelo sentire profondamente libero di fare ciò che vuole, proponendovi candidamente come compagne di viaggio o di sport, cogliendo poi l’attimo in modo originale e trasgressivo. Per lui nessuna proposta è indecente, quindi spogliatevi dei vostri pudori, ascoltando attentamente quando parla di se stesso, prodighe di complimenti che ricambierà al momento giusto; accettate con entusiasmo il giro del mondo che quasi certamente vi proporrà (consapevoli che con lui correte il rischio di farlo davvero), dato che il suo carattere avventuroso lo porta verso sfide e progetti impossibili. Non cercate certezze troppo presto, dato che non la paura delle responsabilità ma quella di deludere il prossimo potrebbe frenarlo e inibirlo. La voglia di emozioni, di divertirsi devono essere il collante, poi nel tempo si vedranno gli sviluppi del rapporto, anche se con lui la stabilità affettiva rimane una chimera. La donna Gemelli appare la più accreditata per far breccia nel suo cuore, ma in generale tutti i segni d’aria hanno buone possibilità. Ottima l’intesa anche con i partner di fuoco, Leone in particolare, mentre più complicato appare l’incontro con tutti gli altri segni.

    IL SAGITTARIO E GLI ALTRI SEGNI

    Sagittario-Ariete

    Il divertimento è assicurato, ma per rendere l’incontro durevole servono progetti precisi; questo non è impossibile, dato che entrambi amano parlare chiaro fin dall’inizio. L’intimità fra segni di fuoco è certo positiva, ma anche in questo campo occorre non consumare tutto in breve tempo, imparando a conoscersi lentamente e con umiltà. Ponderazione non significa risparmio, dato che infondere sicurezza nel partner è fondamentale.

    Sagittario-Toro

    Sono segni molto diversi, modi di pensare, di vivere, di amare profondamente differenti. All’inizio il Sagittario incuriosisce, affascina ma alla distanza iniziano i disaccordi. L’intimità non è negativa, ma rimane superficiale, senza quella dolcezza che il Toro ritiene necessaria per aprirsi completamente, donando tutto se stesso. Il consiglio per migliorare il connubio è di rispettare la reciproca indipendenza.

    Sagittario-Gemelli

    E’ l’incontro del destino; non mancheranno gli alti e bassi fra due fra i più volubili dello Zodiaco, ma la reciproca tolleranza li rende indissolubili. La consapevolezza dei propri difetti è fondamentale, così come importante sarà la capacità di perdonare gli errori del partner. Il sesso è appagante in ogni sua sfumatura, la complicità esplode subito e si rafforza nel tempo, capace di avere un ruolo decisivo anche nella soluzione dei problemi.

    Sagittario-Cancro

    L’indipendenza del primo urta il diffidente Cancro, che concepisce il rapporto in modo molto più rigido e costante del volubile partner. Il Sagittario dal canto suo odia ogni tipo di critica e restrizione pertanto la continuità rimane una chimera. La sessualità comunque non è negativa, anche se non basta per donare un equilibrio generale fra due segni che si scoprono ben presto dotati di modi di amare e vivere molto diversi.

    Sagittario-Leone

    Connubio ottimo, all’insegna della comune istintività e voglia di indipendenza. Rari i momenti di tranquillità ma la direzione è comune e i caratteri non sono così diversi come può apparire. La fedeltà è a rischio ma si tende sempre a ritornare verso il partner, capace perfino di perdonare. Sotto le lenzuola la passione è protagonista, anche se rinnovarsi continuamente è impresa necessaria ma per niente facile.

    Sagittario-Vergine

    Il rapporto è praticamente impossibile; la volubilità del primo urta la critica Vergine, che non trova quel punto di riferimento preciso di cui necessita. Anche i tempi sono diversi, con l’impulsivo Sagittario che non capisce la diffidenza del partner. L’intimità risente di queste grandi differenze, di un modo di concepire l’amore che fatica a trovare punti in comune. Il dialogo comunque non è negativo e sul lavoro può funzionare.

    Sagittario-Bilancia

    Certo il dialogo e il divertimento sono assicurati ma dopo l’iniziale reciproca simpatia bisogna cominciare a fare sul serio. Questo sarà possibile se entrambi, pur rispettando la preziosa indipendenza dell’altro, riusciranno a farlo sentire speciale, vincendo ogni insicurezza. L’eros è a buoni livelli, condito di fantasia, dolcezza e istintività, anche se la voglia di fare nuove esperienze potrebbe alimentare nuove tentazioni.

    Sagittario-Scorpione

    Accomunati dall’istintività e poco altro hanno spesso un buon inizio, che cede il passo però a qualche problema, soprattutto caratteriale. La volubilità e franchezza del Sagittario urta il diffidente e permaloso partner, che perde nel tempo quella fiducia e quel punto di riferimento che credeva definitivo. L’intimità è buona, ma anch’essa risente della mancanza di complicità che svanisce nel tempo come neve al sole.

    Sagittario-Sagittario

    Incontro positivo, ma di difficile equilibrio, dato il carattere in questione, particolarmente lunatico e incostante. Le ansie e le inquietudini devono cedere il passo a progetti comuni, che possono anche riguardare viaggi, lavoro ecc. L’amore dovrà nascere in modo spontaneo, senza forzature o opportunismi. Anche il sesso si rivelerà tanto più appagante quanto frutto di stati d’animo momentanei o scelte fatte con l’istinto, la vostra arma.

    Sagittario-Capricorno

    Sono segni diversissimi, di difficile amalgama. Il riflessivo Capricorno è travolto dalla passione del primo, istinto puro che rischia di scontrarsi contro un muro di razionalità. I tempi rivestono un ruolo fondamentale, dato che il Sagittario dovrà armarsi di pazienza, cosa piuttosto difficile. Anche sotto le lenzuola i punti in comune non sono molti: il diverso modo di vivere la sessualità rischia di allontanarli.

    Sagittario-Acquario

    Connubio buono, anche se non certo tranquillo. La voglia di emozioni, di trasgredire li accomuna, ma certo dopo l’esplosione iniziale occorre parlare chiaro e assumersi le proprie responsabilità. Entrambi chiedono indipendenza e fiducia, anche se l’infedeltà è dietro l’angolo. Con il dialogo si risolveranno molti problemi, anche nell’intimità che pure risulta positiva, ricca di originalità e fantasia.

    Sagittario-Pesci

    Il primo aggressivo e diretto, il secondo nebuloso e sfuggente. Non sempre le diversità avvicinano, anzi possono allontanare irrimediabilmente. Certo l’emotività è intensa, la passione può esplodere, ma dopo una breve parentesi sembra che emergano esigenze affettive completamente diverse, anche nel sesso. Forse dietro l’apparenza entrambi necessitano di un amante forte, che sappia convincere e trascinare.

  • Capricorno | 22 Dicembre – 20 Gennaio

    capricorno

    LA DONNA CAPRICORNO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna fredda, glaciale, che difficilmente perde di vista il lato utilitaristico delle cose. E’ spesso inquieta, ma la sua sensibilità, così come le sue emozioni, è ben nascosta dietro alla sua proverbiale corazza, in grado di filtrare ed analizzare ogni sensazione. L’emotività è quasi rifiutata, proprio perché assume le forme di una vera e propria coscienza, con la quale fare i conti dopo ogni azione. Talvolta è soggetta ad una vera e propria ossessione di possedere, di dominare, destinata a riflettersi anche nel modo di amare: le insicurezze qui non mancano, forse per paura di essere usata e dato che la miglior difesa è l’attacco, lei per prima non disdegna atteggiamenti caratterizzati da un pizzico di opportunismo. Non si può certo definire una donna istintiva, dato che la ragione la fa da padrona, destinata ad approvare solo dopo aver ricevuto innumerevoli prove ed aver superato diversi esami. E’ spesso in carriera, dato che come poche sa mettere il lavoro tra le priorità della vita, qualche volta perfino al primo posto. Ama una persona alla volta e cede al flirt solo quando è conveniente farlo. Ha molti pregi: affidabilità, correttezza, forza d’animo ma la coerenza è certo la dote più spiccata, dato che non conosce dispersioni o volubilità. E’ molto determinata, quindi quando si pone un traguardo è spesso solo una questione di tempo, anche se per arrivare occorre una sana dose di cinismo. Ha i piedi ben saldi al terreno, idee chiare ma qualche paura che difficilmente ammetterà, anche a se stessa. Ha pochi veri amici su cui contare, anche perché non è semplice conquistare la sua fiducia; per le persone che ha veramente nel cuore però si fa in quattro, fino a mettere in forse il suo presunto egoismo.

    Come conquistare una donna Capricorno

    Non si può certo definire una donna istintiva, anche se dietro l’apparente freddezza nasconde un temperamento sensuale e perfino passionale. Con lei occorre mostrarsi stabili, corretti e soprattutto molto dolci, dato che è una delle poche che apprezza ancora l’uomo romantico, pieno di attenzioni; questo non vuol dire diventare plateali, che anzi rischia di diventare un eccesso, dal momento che è lei per prima a dare prova di sobrietà. Al suo fianco occorre sempre ricordare che il suo scopo nella vita è la realizzazione personale in ogni suo aspetto (familiare, professionale, affettivo), pertanto ogni vostro discorso dovrà essere circostanziato, concreto, con lei presente nel vostro futuro, anche perché non è per nulla spaventata dalle responsabilità, che anzi persegue in ogni settore della vita. Non è donna da flirt, dunque se volete solo divertirvi è meglio che cambiate obiettivo, anche perché la mancanza di una vera istintività la porta ad analizzare ogni situazione, lasciandosi sedurre solo nel tempo, dopo che la ragione ha approvato. I giri di parole con la donna Capricorno sono inutili, non tanto perché non ami ascoltare, quanto perché è abituata a valutare i fatti, giudicando in base ai comportamenti. Soprattutto per questo è fondamentale avere idee chiare e buoni propositi, in caso contrario si rischia di rimanere con un pugno di mosche; per contro, una volta conquistata sa essere una compagna fedele e stabile, punto di riferimento costante per un uomo che necessiti di puntualità di vita e correttezza. Ecco perché Cancro e Vergine sono certo i favoriti, ma in generale tutti i segni di terra e acqua sembrano avere buone possibilità. Più difficile l’incontro con l’elemento fuoco mentre dei segni d’aria la sola Bilancia parte battuta in partenza.

    L’UOMO CAPRICORNO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ un uomo piuttosto complicato, pur nella sua apparente semplicità. Il forte attaccamento al lavoro è sintomo di una evidente paura di povertà o, per meglio dire, timore di non arrivare a quella agiatezza che considera condizione indispensabile per la tranquillità. In verità esso è perfettamente consapevole che i soldi non danno la felicità, ma li vede come una specie di “soglia di sicurezza” verso gli imprevisti del mondo esterno, che tanto lo infastidiscono. Questo materialismo lo tiene decisamente con i piedi per terra, inibendo di riflesso ogni fantasia affettiva; la sua presunta freddezza però è destinata a svanire davanti ad una donna armata di sensibilità e dolcezza, che riesca a diventare un punto di riferimento preciso, costante e duttile al tempo stesso. L’uomo Capricorno ha sempre presente la propria convenienza, anche nei rapporti interpersonali, ma è capace anche di slanci di generosità il più delle volte imprevedibili. Sa consigliare come pochi e come nessuno sa assumersi le proprie responsabilità. La sua pignoleria è sintomo di un rigore che ancor prima che verso gli altri lui ha verso se stesso, ma difficilmente cede al nervosismo; per contrariarlo però basta farsi vedere scontenti di lui, del suo operato, o magari cercare di fargli cambiare idea con arroganza e imposizioni.
    Ha una sorta di corazza verso il prossimo, forse perché non ama far trasparire pensieri e sentimenti. Chi riesce ad andare oltre l’acciaio trova un mondo interiore molto diverso dall’apparenza, in grado di farsi apprezzare per coerenza e semplicità. La prima cosa che cerca è l’affidabilità delle persone che lo circondano, dato che regala fiducia ma guai a tradire la sua: difficilmente dimentica un torto subito.

    Come conquistare un uomo Capricorno

    Conquistare un uomo Capricorno non è impresa impossibile: la difficoltà è iniziale e consiste nel penetrare quella corazza eretta verso il prossimo come autodifesa. E’ diffidente, sospettoso, ma il suo alto senso del dovere lo rende fedele e perseverante, una volta acquistata la sua fiducia. Non è certo un sentimentale, spesso incapace di esternare la propria affettività; l’altra faccia della medaglia è dunque una timidezza e una riservatezza non comuni, che lo fanno diventare particolarmente selettivo. Necessita di continue attenzioni, detesta essere escluso, salvo quando è lui per primo che si isola, colto da un improvviso bisogno di solitudine.
    E’ estroverso in apparenza ed introverso nella sostanza, quindi per farlo innamorare occorre per prima cosa intuire le sue esigenze nascoste, spesso mascherate. Non sentitevi messi da parte quando i suoi pensieri vanno alla sfera professionale, dato che il lavoro per lui è forse più importante dell’amore stesso. Per convincerlo ad abbassare la guardia occorre armarsi di costanza e puntualità di vita, dato che odia imprevisti e volubilità; frenate l’aggressività, dato che solo con la calma e la perseveranza riuscirete a fare breccia nel suo cuore. Avere interessi comuni appare fondamentale per un uomo che si conquista lentamente, mentre vederlo sul lavoro favorirebbe di certo la conoscenza, senza coinvolgimenti troppo espliciti e prematuri.
    Il segno del Cancro appare il favorito, grazie alla proverbiale sensibilità e correttezza, ma anche la Vergine e gli altri segni di terra hanno caratteristiche in grado di creare il connubio felice. Difficile l’incontro con i segni di fuoco, troppo esuberanti per il riflessivo partner, mentre buone le altre intese, in particolare con Pesci, Scorpione e Gemelli.

    IL CAPRICORNO E GLI ALTRI SEGNI

    Capricorno-Ariete

    Adattamento e compromesso devono diventare le parole d’ordine di un’intesa che appare da subito molto complicata. Entrambi tendono ad imporre il proprio pensiero, sia pure in modo diverso e la fredda razionalità del Capricorno tende a spegnere la passionalità del partner, riluttante verso critiche e restrizioni.
    Anche sessualmente non sembrano esserci punti di incontro tra segni che pretendono dolcezza, non sempre offrendola.

    Capricorno-Toro

    Definire l’incontro non è semplice: intanto l’amore esce alla distanza, una volta conosciuto bene il partner, quindi sono esclusi colpi di fulmine. Questo comunque dona ad entrambi la possibilità di “prendere le misure”, capendo gusti, opinioni e modo di vivere dell’altro. Il rapporto è ottimo per ciò che riguarda il lavoro, buono per amore, amicizia e intimità. Entrambi devono limitare la proverbiale testardaggine.

    Capricorno-Gemelli

    Il connubio non è negativo, anche se bisogna lavorare molto per renderlo definitivo. Il secondo dovrà sfoggiare allegria e ottimismo, capaci di dare la carica al riflessivo partner. Dal canto suo il Capricorno può diventare un preciso punto di riferimento per l’indeciso Gemelli, che rinuncerà sì alla passione, ma riceverà stabilità e concretezza. Stavolta il sesso è decisivo: può unirli per la vita o essere il fulcro del problema.

    Capricorno-Cancro

    Gli opposti si attraggono; la stabilità del primo colpisce l’insicuro partner, capace di ricambiare con sensibilità e senso della famiglia. Il Capricorno non deve mettere il lavoro al primo posto, dato che il Cancro necessita di continue attenzioni e conferme di affetto. L’intimità è positiva in ogni sua forma, con ruoli ben precisi ma in grado di dare sicurezza e linfa vitale all’intero rapporto di coppia.

    Capricorno-Leone

    Incontro difficile; i caratteri, il modo di pensare, il modo di amare, tutto diverso. Certo le differenze sono stimolanti, ma in questo caso possono diventare insormontabili. Intanto il compromesso è fondamentale, mentre il Capricorno deve lasciare al partner tutta la libertà necessaria. Il secondo, dal canto suo, dovrà limitare la volubilità di pensiero e il temperamento libertino. Esigenze differenti anche nell’intimità.

    Capricorno-Vergine

    Non sarà un’esplosione di sensibilità ma una volta rotto il ghiaccio l’intesa diventa solida e duratura. Entrambi cercano stabilità e chiarezza di intenti, entrambi vanno oltre il flirt, guardando al futuro. Al lavoro va dato il giusto peso, così come al sesso che sarà comunque positivo, pur senza passioni esagerate. Entrambi concreti, mirano al sodo, come si suol dire, senza dispersioni di energie o distrazioni di sorta.

    Capricorno-Bilancia

    Sono segni talmente diversi che quasi si trovano simpatici; in verità questo non basta, dato che in amore è fondamentale porsi obiettivi comuni, cosa piuttosto difficile in questo caso. La Bilancia romantica e imprevedibile, il Capricorno razionale e coerente: certo avrebbero bisogno l’uno dell’altra ma al cuore non si comanda e la mancanza di sensazioni positive quasi sempre allontana i due anche nell’intimità.

    Capricorno-Scorpione

    Il binomio acqua – terra è sempre positivo, anche se entrambi tendono ad imporre le proprie idee.
    Il primo comunque, pur senza slanci di passione, è in grado di diventare un preciso punto di riferimento, ricevendo quella sensibilità che lo Scorpione regala solo dopo aver vinto ogni diffidenza. Il sesso ha un ruolo importante, dato che il Capricorno deve frenare l’egoismo e l’edonismo, ricordando che esiste anche l’altro.

    Capricorno-Sagittario

    Sono segni diversissimi, di difficile amalgama. Il riflessivo Capricorno è travolto dalla passione del secondo, istinto puro che rischia di scontrarsi contro un muro di razionalità. I tempi rivestono un ruolo fondamentale, dato che il Sagittario dovrà armarsi di pazienza, cosa piuttosto difficile. Anche sotto le lenzuola i punti in comune non sono molti: il diverso modo di vivere la sessualità rischia di allontanarli.

    Capricorno-Capricorno

    Incontro enigmatico, di difficile descrizione. Quasi mai si attraggono reciprocamente, ma se nasce l’amore diventa positivo nel tempo, ma forse non definitivo. Il problema è la paura del cambiamento, che dunque sarà sofferto o forse non avverrà mai, pur senza una situazione appagante in essere. Il senso del dovere condiziona fin troppo, fino a vivere anche l’intimità non come fine ma come mezzo per ottenere qualcosa.

    Capricorno-Acquario

    La ragione la fa da padrona, ma mentre il primo non nasconde la sua voglia di stabilità e chiarezza, l’Acquario gioca a fare l’istintivo quando è proprio colui che cerca sicurezza. La passione però è assente e con i piccoli passi si può costruire una buona amicizia, non l’amore.
    Il sesso ha tempi diversi, il dialogo però è costruttivo; meglio parlare chiaro fin dall’inizio per evitare spiacevoli fraintendimenti.

    Capricorno-Pesci

    Il connubio è buono, in virtù della comune correttezza. Una volta uniti sarà difficile la rottura, dato il timore di ogni tipo di cambiamento in amore di entrambi.
    Prima di arrivare alla stabilità però c’è un lungo percorso, in cui la conoscenza profonda ed il superamento di ogni diffidenza sono fondamentali. L’eros è certamente positivo, con i Pesci capaci di alternare passione e dolcezza, superando così la corazza del partner.

  • Acquario | 21 Gennaio – 19 Febbraio

    acquario

    LA DONNA ACQUARIO E LA SUA PSICOLOGIA

    Ama provocare, piacere, stupire; sa stare come poche al centro dell’attenzione, forse perché ha sempre qualcosa da dire, da comunicare ad amici e conoscenti.
    La sua disponibilità non è solo apparente, ma confonderla con possibilità affettive o ancor peggio con affidabilità è molto pericoloso. Come poche infatti lancia il sasso e poi nasconde la mano, dato che lo spiccato narcisismo la rende quasi schiava del giudizio del prossimo.
    Questa è la radice della sua insicurezza, insieme ad un desiderio di perfezione che lei per prima sa che mai riuscirà a realizzare. E’ la donna più altruista dello zodiaco, che come poche sa dare il giusto peso al valore dell’amicizia, vista talvolta perfino come più importante dell’amore stesso. La continuità non è il suo forte, forse per il suo forte bisogno di sempre nuove emozioni, che la rende particolarmente incline al cambiamento, alle rivoluzioni. E’ capace di atteggiamenti imprevedibili, sempre tesi a catalizzare l’attenzione degli altri, con i quali ama misurarsi in un incontro senza scontro.
    La sua curiosità intellettuale la rende particolarmente incline agli amori cerebrali, basati su affinità mentali e grande comunicazione. Sa esternare molto bene i propri sentimenti ma talvolta si ha l’impressione che parli per non dire, per nascondere una parte di sé, forse quella più vera. Vive passioni forti, tutte analizzate su binari razionali, dato che spesso l’istintività e solo apparente, capace sì di esplodere incontrollata ma solo dopo l’approvazione della ragione. L’eterna sfida è quella con se stessa e forse con la vita che vede in chiaroscuro, a seconda del suo umore mutevole. Incline al flirt, in verità ama una volta solo nella vita, anche se alla fine per lei non esiste un sogno eterno, ogni sogno cede il passo ad un nuovo sogno.

    Come conquistare una donna Acquario

    E’ una donna che si fa conquistare ogni giorno; appartiene alla persona che ha vicino nei vari momenti della sua esistenza, indipendentemente da legami precedenti, più o meno ufficiali. Ecco perché conquistarla è impresa facile e impossibile al tempo stesso, dato che la sua infedeltà (non solo mentale) impedisce a chi la ama di possederla in esclusiva. Vive di stati d’animo, è proiettata del futuro, ma fatica a fare tesoro degli errori commessi, pur riflettendo sul proprio passato. Il suo problema è che non può cambiare la sua indole, sempre in bilico fra ragione e istinto, fra bene e male. Si sforza di essere originale, ama stupire, ma il rovescio della medaglia è un’ incostanza di vita fra le più alte del cerchio zodiacale.
    E’ sufficiente uno sguardo o un complimento per farla favoleggiare sul grande amore, ma badate bene, conquistarla o anche solo sedurla è impresa ben più ardua. Dietro l’atteggiamento provocatorio, i dialoghi suadenti, gli sguardi maliziosi c’è una trappola in cui voi dovrete sì cadere, ma in piedi, nel senso di non perdere la testa altrimenti è finita; una volta sicura del vostro amore inizierà a fuggire, alla ricerca di imprese più difficili. Meglio invece parlare chiaro sul vostro interesse, senza giri di parole, armati di passionalità e spirito comunicativo. Vi sembrerà strano ma le spalle dovrete girarle voi, prima di lei, in modo tale che sarà lei a rimpiangere la vostra compagnia, la vostra simpatia.
    Ecco che allora potrebbe scoprirsi, farvi capire che vi considera speciali e a quel punto potrebbe mettersi in gioco. Leone e Bilancia sono i favoriti, ma in generale tutti i segni di fuoco e aria hanno buone possibilità. Discrete anche le possibilità dell’uomo Pesci, scarse quelle di tutti gli altri.

    L’UOMO ACQUARIO E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ il classico casanova, che ama la donna nella sua definizione più terrena. Certo per lui la comunicazione è importante, ama il dialogo e basa i rapporti su affinità cerebrali, ma si ha l’impressione che abbia un pizzico di opportunismo, anche se alla fine sa essere altruista come pochi. Il gioco per il gioco per questo eterno bambino a cui il senso dell’umorismo certo non fa difetto, capace di conquistare con dialettica e simpatia. Non è certo un uomo fedele, se non altro perché affidabilità e continuità non sono il suo forte, ma lui per primo lascia grande libertà, forse perché conosce e capisce l’importanza di essa. I legami troppo stretti quindi non fanno per lui, ma può rimanere affascinato da donne forti, istintive, con le idee chiare, capaci di accettare i suoi alti e bassi in cambio delle emozioni che sa regalare, sia pure in modo discontinuo. L’amicizia per lui è un valore importante, fondamentale, per questo le vere, grandi delusioni potrebbero venire proprio da questo settore della vita.
    E’ comunque capace di perdonare, sa anche dimenticare un torto subito, se non altro perché la sua visione elastica dell’esistenza lo rende fortemente tollerante. La gestione del denaro non è il suo forte, dato che la sua volubilità lo rende non proprio costante, sempre teso sognare ad occhi aperti. Non è la solitudine a spaventarlo, bensì la mancanza di un obiettivo preciso, qualcosa per cui vivere, lottare, fantasticare. Anche in amore le sue trasgressioni sono spesso mentali, ma qualche volta non riesce a domare gli istinti, compiendo vere e proprie follie capaci di farlo sentire vivo. La vita tranquilla non fa per lui, dato che solo con la lotta, con la sfida riesce a ritrovare la voglia di lavorare, amare, vivere.

    Come conquistare un uomo Acquario

    In questo caso occorre fare una distinzione fra flirtare con lui o conquistarlo per la vita: la prima ipotesi è la più facile dell’intero cerchio zodiacale, mentre la seconda è la più ardua e articolata. Scherzi a parte è certamente un uomo incline alle avventure, sempre alla ricerca di novità, disinibito e aperto a conoscenze nuove; ecco perché conoscerlo, fare amicizia e qualcosa di più non è impresa impossibile. Molto più difficile è renderlo costante e fedele, dato che la proverbiale carica affettiva e voglia di seduzione necessita di continui stimoli, difficilmente riscontrabili nel tempo nella stessa compagna.
    Certo prima o poi un “porto di quiete” lo troverà anche lui ma l’analisi è soprattutto psicologica, frutto di una voglia di sempre nuove emozioni che lo caratterizzerà per tutta la vita. All’inizio cercate di mostrarvi indipendenti, aperte ad ogni tipo di esperienza, evitando di responsabilizzarlo; gelosia e spirito critico vanno banditi, accettando al contrario la sua incostanza di vita ed i suoi voli pindarici con simpatia. Siate dirette, apritevi senza inibizioni, dato che come pochi sa ascoltare e consigliare, trovando solo nell’amicizia e nella complicità il trampolino di lancio per l’amore. Fategli capire che il suo dinamismo è importante, così come il suo altruismo, concedendogli tutta la libertà che vuole, senza tarpargli le ali o disilludere i suoi sogni; la stabilità rimarrà una chimera, ma certo al suo fianco non vi annoierete. Gemelli e Bilancia sono i favoriti, ma anche tutti i segni di fuoco hanno ottime possibilità, in virtù dello spirito passionale. Più difficile l’incontro con i segni di terra, troppo rigidi per il volubile partner; degli altri la sola donna Pesci sembra avere discrete possibilità di successo.

    L’ACQUARIO E GLI ALTRI SEGNI

    Acquario-Ariete

    Il connubio è positivo; l’indipendenza reciproca li stimola a proseguire senza il peso delle responsabilità. La vitalità fa da collante, mentre il dialogo e la comunicazione evitano i primi piccoli problemi. Certo la stabilità vera e propria è altra cosa ma difficilmente subentreranno sofferenze e delusioni, proprio perché ad entrambi piace parlare chiaro. Originalità sotto le lenzuola, anche se la dolcezza è a intermittenza.

    Acquario-Toro

    Rapporto difficile, con il secondo alla ricerca di un preciso punto di riferimento affettivo ed il primo indipendente e aperto a sempre nuove amicizie.
    Certo l’inizio è positivo, grazie soprattutto alla estroversione che li accomuna, ma alla lunga emergono divergenze spesso insormontabili. Anche sessualmente l’Acquario fatica a recepire i meccanismi del Toro, quest’ultimo troppo edonista per lo spirituale partner.

    Acquario-Gemelli

    Si piacciono a prima vista, l’entusiasmo e il dialogo li avvicina ma il flirt che spesso nasce non sempre si tramuta in una love story in piena regola. La comune voglia di indipendenza, l’odio per le restrizioni ed i legami troppo stretti rendono difficile la stabilità, che però trova un suo strano equilibrio nel tempo, magari quando subentra la paura della solitudine. Sotto le lenzuola ridendo e scherzando si sperimentano nuove strade.

    Acquario-Cancro

    La gelosia del secondo è continuamente stimolata dal volubile partner, troppo teso verso le amicizie e dunque incapace di far sentire al primo posto il Cancro, da sempre alla ricerca di un preciso punto di riferimento. Difficile dunque che conceda quella indipendenza e fiducia necessarie all’Acquario. L’incontro è quindi certamente complicato, anche sotto le lenzuola, dove trovare punti in comune non è impresa facile.

    Acquario-Leone

    Intesa positiva in molti suoi aspetti, con l’intrigante Acquario capace di stimolare a puntino l’istintivo partner. Il Leone, dal canto suo, dona sicurezza e affascina con il suo temperamento. La comunicazione è fondamentale, anche perché i problemi potrebbero sorgere alla distanza, con l’infedeltà come spada di Damocle. A volte però può diventare uno strano stimolo aggiuntivo per la sessualità, tesa verso sempre nuovi traguardi.

    Acquario-Vergine

    Incontro complicato, con segni diversi che faticano a trovare punti in comune. La volubilità del primo manda in crisi il preciso partner, che non trova quel punto di riferimento che cerca da sempre. L’Acquario, dal canto suo, mal sopporta critiche e restrizioni, orfano di istintività e passione. Il sesso non aiuta a trovare compromessi, destinato più a dividere che unire due segni che difficilmente arriveranno all’equilibrio.

    Acquario-Bilancia

    Si potrebbe definire la costanza di un’incostanza.
    Il dialogo aiuta ad affrontare i problemi, dato che il carattere particolarmente volubile di entrambi ne crea a dismisura. L’intesa cerebrale è fortissima, fino a rendere attraente il partner al di là dell’estetica in sé. La sessualità e stranissima, frutto di una curiosità ed una voglia di sperimentare non comuni. Fedeltà a rischio ma una volta insieme non è facile lasciarsi.

    Acquario-Scorpione

    Si odiano, si amano, si cercano, si lasciano, ma mai si trovano indifferenti l’un l’altro. Il flirt appare l’unico rapporto possibile (dato il modo diverso di concepire la vita di coppia), ma anche una buona amicizia non è ipotesi da scartare. Certo l’amore eterno appare una chimera, in virtù della grande possessività del secondo e dell’incostanza affettiva del primo. Fantasia sotto le lenzuola, con l’Acquario a volte un po’ superficiale.

    Acquario-Sagittario

    Connubio buono, anche se non certo tranquillo.
    La voglia di emozioni, di trasgredire li accomuna, ma certo dopo l’esplosione iniziale occorre parlare chiaro e assumersi le proprie responsabilità. Entrambi chiedono indipendenza e fiducia, anche se l’infedeltà è dietro l’angolo. Con il dialogo si risolveranno molti problemi, anche nell’intimità che pure risulta positiva, ricca di originalità e fantasia.

    Acquario-Capricorno

    La ragione la fa da padrona, ma mentre il secondo non nasconde la sua voglia di stabilità e chiarezza, l’Acquario gioca a fare l’istintivo quando è proprio colui che cerca sicurezza. La passione però è assente e con i piccoli passi si può costruire una buona amicizia, non l’amore. La sessualità ha tempi diversi, il dialogo però è costruttivo; meglio parlare chiaro fin dall’inizio per evitare spiacevoli fraintendimenti.

    Acquario-Acquario

    Quando si trovano l’incontro è positivo, ma il più è incontrarsi; la volubilità rende difficile l’equilibrio, l’incostanza lo mette continuamente a rischio mentre quando subentra l’insicurezza ognuno aspetta dall’altro forza morale e garanzie d’affetto. A parte tutto ciò (che non è poco), la comunicazione è costruttiva, anche se deve rimanere con i piedi per terra, mentre il sesso non è certo una ragione di vita.

    Acquario-Pesci

    Segni sognatori: il primo si rivolge al futuro, mentre il secondo rimugina sul passato. Entrambi devono assumersi le responsabilità che comporta amare, affrontando il presente con determinazione e forza morale. La fedeltà è una chimera, ma la vivacità del primo contamina il riflessivo Pesci, in grado di ricambiare con pazienza ed elasticità. L’Acquario necessita anche di sempre nuovi stimoli nell’intimità.

  • Pesci | 20 Febbraio – 20 Marzo

    pesci

    LA DONNA PESCI E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ una donna misteriosa, con cui occorre non fermarsi all’apparenza, a volte disponibile e maliziosa, in altri casi chiusa e profondamente introversa. In verità è fortemente emotiva, ma sa nascondere come poche pensieri e sensazioni, dato che è spaventata dalla vita in generale, dalle responsabilità che comporta l’esistenza.
    Vede fantasmi dappertutto, per questo piuttosto che agire, rinuncia, anche a causa della grande paura di soffrire. Questo rifiuto spesso diventa una fuga dalla vita, vista come piena di insidie, di pericoli. Sa provocare in modo ammiccante, sempre comunque con classe, dato che è dotata di grande femminilità, ma una volta lanciato il sasso nasconde prontamente la mano, giocando con l’equivoco ed iniziando la già citata fuga, tesa a mettere alla prova la convinzione, la motivazione che caratterizzano coloro che sono interessati a lei.
    I sentimenti del prossimo, infatti, sono sempre sottoposti ad analisi, anche se considerarla una donna razionale è certo un errore, dato che sa essere istintiva come poche, pur difettando in continuità ed affidabilità. Flirtare con lei non è impresa impossibile, ma difficile è legarla affettivamente, sia per la già citata diffidenza, sia per la spiccata volubilità. Una volta conquistata la sua fiducia però, difficilmente vi volterà le spalle, anche se è infedele come poche, dunque potrebbe trasgredire ma mai affrontare cambiamenti, forse per colpa della sua grande indecisione. E’ dotata di una fantasia fuori dal comune, grande creatività ed una spiccata sensibilità; ama l’uomo forte, deciso ma al tempo stesso romantico e passionale. Non è sempre sincera, ma nascondersi fa parte della sua natura e riesce a farsi perdonare in modo unico le bugie.

    Come conquistare una donna Pesci

    Conquistare una nativa di questo segno non è impresa facile; occorre innanzitutto fare buon uso della vena di romanticismo presente in ognuno di noi, facendo però attenzione a non abusarne, dato che oltre alla dolcezza è necessaria una buona dose di concretezza. Se siete ricchi (di soldi ndr) partite già avvantaggiati giacchè, anche se non sembra, è una donna piuttosto venale.
    Molto femminile, in amore è profondamente istintiva, quindi l’azzardo potrebbe dare i suoi frutti, ma ricordate che può girare le spalle inaspettatamente, in grado di stupire se stessa ancora prima che gli altri. Farsi desiderare o inseguire da lei appare tattica suicida, dato che è la prima a defilarsi, spaventata dalle responsabilità della vita di coppia. Coltivarla con pazienza e perseveranza, vincendo ogni sua insicurezza, più con i fatti che con le parole, è certo strategia più produttiva, in grado anche di superare la sua proverbiale diffidenza.
    La disponibilità iniziale infatti è solo apparente, una sorta di trappola, per vedere quanto c’è di frivolo e superficiale nel prossimo. Più che le parole dette, dovrete capire quelle che le rimangono dentro, alimentate dall’immaginazione che è fervida; l’atteggiamento è uno “specchio per le allodole”, capace di nascondere quel mondo interiore così ricco di sentimento. Per fare questo occorre o il gusto del dettaglio della Vergine, segno favorito come peraltro tutti quelli di terra, o la sensibilità di Cancro e Scorpione, capaci di regalare quell’emotività necessaria ai Pesci per sentirsi amati e al tempo stesso tranquilli. La superficialità dei segni di fuoco rende difficile l’incontro affettivo, mentre di quelli d’aria il solo Acquario appare con qualche speranza di successo.

    L’UOMO PESCI E LA SUA PSICOLOGIA

    E’ fra gli uomini più complicati dell’intero cerchio zodiacale. Occorre innanzitutto premettere che può essere aperto vivace, comunicativo, oppure chiuso, introverso, ipersensibile; questa è però la facciata, che non deve trarre in inganno, dato che in tutti i casi nasconde una forte insicurezza ed emotività. Capire quello che pensa, le sue reali intenzioni è praticamente impossibile, dato che è riservato fino al mistero. E’ sfuggente, teme le responsabilità, non ama dare certezze o prendere impegni troppo seri. Ha un mondo interiore molto vivo, quasi “parallelo” a quello reale, in cui interiorizza pensieri e sensazioni. Il futuro è visto come incerto e pericoloso, per questo talvolta si rifugia nei ricordi, visti come unica cosa certa e incancellabile. Ha molta paura di soffrire, ma anche in questo caso diventa incoerente, dato che talvolta cade in atteggiamenti quasi masochisti; anche in amore può alternare grandi timori ad atteggiamenti di grande istintività, ma sempre gettato il sasso tenderà a nascondere la mano, dato che odia essere prevedibile. Entrare nella sua psicologia come detto è impresa ardua ed anche per questo appare inutile cercare di capirlo. Meglio accettarlo così, senza prenderlo di petto e solo nel tempo conquistare il suo affetto, vincendo la proverbiale diffidenza. Le sue parole non sono mai banali, nascondono grandi verità, anche perché non è mai superficiale. Non è per niente elastico, ha i suoi ritmi e difficilmente li adatta al prossimo, chiunque sia. Ha una sensibilità fuori dal comune, che però non ama mostrare, anche perché teme il giudizio degli altri; ha molti pudori, frutto della sua insicurezza, non ama il confronto e spesso si sente avulso dalla realtà, vista come piena di pericoli.

    Come conquistare un uomo Pesci

    E’ un uomo molto riservato, dunque entrare nella sua mente, capire ciò che pensa o vuole non è impresa semplice. E’ un grande osservatore quindi la spontaneità è certo arma positiva, mentre atteggiamenti plateali, invadenti e superficiali sono da bandire. Meglio cercare di entrare nella sua vita in punta di piedi, cercando nel tempo di capire le sue esigenze affettive, dato che difficilmente sarà lui ad adattarsi agli altri. E’ però in grado di ricambiare con molta dolcezza, dall’alto di una sensibilità fra le più elevate. Non è un uomo banale, ma certo chi cerca trasgressione e imprevedibilità è meglio che cambi obiettivo; è piuttosto un compagno lineare, a volte chiuso nel suo mondo interiore, alla ricerca di una compagna stabile e concreta in grado di prendere quelle decisioni che spesso lo spaventano. La sua creatività affascina, mentre, pur non essendo un mostro di loquacità, ha spesso parole incisive; ricordate che difficilmente prende l’iniziativa in amore, dato che è terrorizzato dal rifiuto, dunque cercate di rassicurarlo, senza sbandierare i vostri sentimenti in modo superficiale ma cercando comunque di donargli certezze. In caso contrario vi troverete ad inseguire, dato che è sfuggente e spesso spaventato dalle responsabilità di un rapporto affettivo; anche per questo una volta nato il flirt, non responsabilizzatelo troppo, pur facendolo sentire amato e speciale. Dovrete essere molto determinate, dato che ogni insicurezza potrebbe venire interpretata come mancanza di sentimento. I segni di terra sono per questo favoriti, ma anche Cancro e Scorpione appaiono molto positivi. Più difficile l’incontro con Gemelli e Sagittario, mentre tutti gli altri segni dovranno alternare dolcezza e determinazione.

    I PESCI E GLI ALTRI SEGNI

    Pesci-Ariete

    Il misterioso partner stimola la fantasia del secondo, che però si dimostra troppo superficiale e incostante per il segno dei Pesci, da sempre alla ricerca di sicurezza e sensibilità. Ecco che dopo una passione iniziale le cose si complicano, anche se l’energia dell’Ariete continua ad affascinare. L’intimità è strana, raramente arriva a toccare certi livelli, ma anche in questo caso dipenderà molto dalla capacità di cogliere l’attimo.

    Pesci-Toro

    L’intesa è certamente positiva, in grado di soddisfare le esigenze di entrambi. Il secondo diventa un concreto sostegno per i Pesci, capaci di ricambiare con quella dolcezza che da sempre li accomuna. Il primo però deve frenare lo spirito lunatico e l’incostanza di vita, dato che il Toro pretende dedizione totale. Sotto le lenzuola l’eros è appagante, in un mix di fantasia e passione capace di fare da collante anche nei momenti difficili.

    Pesci-Gemelli

    L’intesa è complicata, quasi impossibile. L’insicurezza comune non aiuta ad avvicinare due segni in verità molto diversi. La sincerità è a rischio, come pure la fedeltà. Entrambi, magari dopo una breve passione, emigreranno alla ricerca di sicurezza e stabilità; l’intimità non sarebbe negativa, ma in questo caso sono i caratteri a non collaborare, dato che nessuno dei due è in grado di assumersi precise responsabilità.

    Pesci-Cancro

    Intesa classica, frutto della comune sensibilità. Forte il desiderio di costruire un futuro, che emerge dopo la diffidenza iniziale. E’ importante che uno dei due si assuma le responsabilità del rapporto, dato che i momenti di insicurezza non mancheranno. Anche la sessualità vive alti e bassi ma sa toccare punte altissime, capaci anche di risolvere i problemi che emergono fra segni che pretendono sempre il massimo.

    Pesci-Leone

    Rapporto articolato, ricco di insidie; la fedeltà è a rischio, anche perché dopo una passione iniziale, entrambi frenano, in modo quasi provocatorio. Certo non saranno i Pesci a prendere l’iniziativa, capaci però chi caricare o smontare il partner a piacimento. Il Leone, dal canto suo, odia le situazioni troppo ambigue e chiederà chiarimenti. L’eros è in primo piano, ma potrebbe non bastare quando i caratteri si scontrano.

    Pesci-Vergine

    E’ l’incontro del destino; la sensibilità del primo riscalda il cerebrale partner, in grado di ricambiare con stabilità e correttezza. Il mix ragione – emotività stavolta collabora, fino a prendere una direzione costruttiva.
    I Pesci dovranno limitare la lunaticità, ma in generale il connubio è positivo in tutte le sue forme; anche sotto le lenzuola infatti, non manca la complicità e la voglia di sperimentare, alimentata dalla fantasia.

    Pesci-Bilancia

    Rapporto articolato, frutto di una comune ricerca di stabilità e sicurezza che lungo il cammino difficilmente riescono a regalarsi reciprocamente. La dolcezza è presente, ma non basta quando è il momento di affrontare problemi e prendere decisioni importanti. Anche sotto le lenzuola l’incontro non è negativo, ma i ruoli non sono ben definiti e questo porta ad atteggiamento di attesa verso un qualcosa che spesso non arriva.

    Pesci-Scorpione

    E’ un’ottima intesa. La dolcezza ed il desiderio di protezione dei Pesci stimola l’esigente partner, in grado di ricambiare con sicurezza e affidabilità. Il primo si deve sforzare di mantenere un modo di amare costante, vincendo insicurezza e volubilità. L’erotismo è protagonista nell’intimità, dove mancano le parole ma i fatti parlano da soli. Eventuali problemi però vanno esternati, senza interiorizzare troppo fino a esplodere.

    Pesci-Sagittario

    Il primo aggressivo e diretto, il secondo nebuloso e sfuggente. Non sempre le diversità avvicinano, anzi possono allontanare irrimediabilmente. Certo l’emotività è intensa, la passione può esplodere, ma dopo una breve parentesi sembra che emergano esigenze affettive completamente diverse, anche nel sesso. Forse dietro l’apparenza entrambi necessitano di un amante forte, che sappia convincere e trascinare.

    Pesci-Capricorno

    Il connubio è buono, in virtù della comune correttezza. Una volta uniti sarà difficile la rottura, dato il timore di ogni tipo di cambiamento in amore di entrambi. Prima di arrivare alla stabilità però c’è un lungo percorso, in cui la conoscenza profonda ed il superamento di ogni diffidenza sono fondamentali. L’eros è certamente positivo, con i Pesci capaci di alternare passione e dolcezza, superando così la corazza del partner.

    Pesci-Acquario

    Segni sognatori: il primo si rivolge al passato, mentre il secondo fa progetti per il futuro. Entrambi devono assumersi le responsabilità che comporta amare, affrontando il presente con determinazione e forza morale. La fedeltà è una chimera, ma la vivacità del secondo contamina il riflessivo Pesci, in grado di ricambiare con pazienza ed elasticità. L’Acquario necessita anche di sempre nuovi stimoli nell’intimità.

    Pesci-Pesci

    Le prime sensazioni sono decisive, nel senso che, superata la diffidenza, il rapporto può decollare, frutto di ideali comuni, modi di amare e vivere in sintonia. Certo la concretezza non è al massimo grado e la vita affettiva è fatta anche di decisioni importanti e spirito pratico, ma ci vuole ben altro per dividere una coppia che ha molta paura della solitudine e dei cambiamenti. Il sesso li unisce ma può anche dividerli.

Carta del Consiglio